IFA 2012: HTC Desire X è ufficiale

Senza alcun evento dedicato e mantenendo un profilo relativamente basso all'IFA 2012 di Berlino, HTC ha tranquillamente annunciato l'HTC Desire X - un bello smartphone da 4.0 pollici, di fascia media, con sistema operativo a bordo Android.

Il Desire X, precedentemente svelato dai rumor con il nome in codice HTC Proto, avrà Android 4.0 Ice Cream Sandwich e sembra essere molto simile al Desire V, modello dual-SIM, mantenendo però la singola SIM.

Il display LCD da 4.0 pollici è un WVGA con 480 x 800 pixel di risoluzione. All'interno della scocca del telefono troviamo un chip dual-core Qualcomm Snapdragon S4 con clock a 1GHz, anche se non si tratta di uno dei chip da 28Nm già visti e utilizzati da HTC nei dispositivi di fascia alta, ma piuttosto un modesto Cortex chip A5 realizzato con tecnologia a 45nm. Soprannominato S4 Play, il chip è in grado di affrontare carichi più intensi di lavoro, ma nonostante ciò viene montato su un telefono considerato di fascia media.

Il Desire X dispone di un fotocamera principale da 5 megapixel con sensore retroilluminato per immagini di buona qualità, della tecnologia proprietaria ImageChip e di alcune delle caratteristiche di scatto viste sui modelli di fascia più alta come l'attivazione veloce, gli scatti a raffica (in realtà ad appena 2 fotogrammi al secondo) e tecnologia VideoPic, che permette di scattare durante la registrazione video.

Purtroppo, registrazione video arriva al massimo a qualità 480p e non a 720p. Il dispositivo viene fornito con tecnologia Beats Audio per una migliore fruizione della musica.

Infine i dettagli riguardanti prezzo e diffusione: il costo del telefono non è ancora noto, mentre sappiamo che il Desire X uscirà in Europa, Africa e Asia entro questo settembre.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: