Nokia Lumia 920: sono false anche le foto in notturna

Brutte notizie per Nokia e, probabilmente, anche per i fan della compagnia che sperano in un suo ritorno alle vette del mercato mobile: un dettaglio del video promozionale per il Nokia Lumia 920, smartphone presentato la scorsa settimana, sarebbe stato falsificato.

Il falso si concentrerebbe in particolare nella parte in cui viene mostrata la stabilizzazione ottica dell'immagine con tecnologia OIS.

Nell'annuncio in questione viene mostrata una scena apparentemente registrate con la fotocamera del telefono da una bicicletta: alcuni spettatori particolarmente attenti hanno notato il falso avvistando un riflesso che dimostrerebbe che lo spot è stato girato con un impianto professionale.

Nokia ha chiesto scusa per la bugia, ma non è finita qui: sembra che le immagini mostrate, scattate in condizioni di scarsa luminosità proprio per esaltare la tecnologia del telefono, non siano state affatto catturate con il Nokia Lumia 920. Un blogger ha permesso di notare che le immagini visualizzate nel video promozionale sono caratterizzate da troppa diffrazione - effetto ottico che può limitare la “risoluzione“ (e quindi la nitidezza) di una foto indipendentemente dalle dimensioni del sensore e dai megapixel - per essere state scattate da uno smartphone.

La diffrazione si mostra generalmente con le "scintille" che vediamo nelle foto notturne, tipiche delle immagini scattate con un diaframma più chiuso. Gli scatti di esempio catturati con il Lumia 920 nelle stesse condizioni di illuminazione non mostrano la stessa diffrazione.

Il Wall Street Journal ha inoltre ottenuto la conferma da Nokia, che "altri pezzi del materiale di marketing, come le fotografie mostrate, sono stati a loro volta simulati".

Il Lumia 920 ha tutte le potenzialità per affermarsi bene sul mercato e avere successo, ma il marketing di Nokia sembra aver sbagliato completamente strada, dandosi la zappa sui piedi a pochi giorni di distanza dal lancio di iPhone 5 e proprio dopo aver conquistato una buona attenzione da parte del pubblico.

Via | CNet

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: