Motorola RAZR M visto da vicino

In questi giorni sono stati presentati alcuni nuovi smartphone che hanno catalizzato completamente l'attenzione di tutti, come ad esempio il Nokia Lumnia 920 e Apple iPhone 5. Potrà sembrare strano crederci ma non ci sono solo loro: anche Motorola ha presentato una serie di nuovi apparecchi.

Uno di questi è il Motorola Droid RAZR M, un handset di fascia medio alta con connessione 4G LTE, prodotto che può benissimo essere considerato "di massa". prendiamo spunto dalla video recensione di Androidcommunity.com per capire le doti di questo nuovo prodotto.

Le dotazioni hardware vedono un processore dual-core Qualcomm Snapdragon S4 da 1.5 GHz, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna e supporto micro-SD. Pur avendo uno schermo da 4.3" sembra, quando lo si tiene in mano, che sia molto più piccolo. È sottilissimo ed ha il corpo leggero in Kevlar, che gli conferisce anche molta resistenza.

Le altre specifiche sono: fotocamera posteriore da 8 megapixel con flash, anteriore da 1.3 megapixel per le video-chiamate. Tutto è sotto al controllo di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, mentre resta del tutto inspiegabile perchè non ci sia Jeally Bean. Il RAZR M è alimentato da una batteria da 2000 mAh e questo gli garantisce una lunga durata: per questo si può ringraziare lo schermo non proprio enorme.

Nella parte sinistra troviamo lo sportellino della MicroSD per espandere la sua capacità di archiviazione, mentre lì accanto trova posto la porta Micro-USB. Nella parte destra troviamo il tasto di accensione ed i controlli del volume, in alto c'è unicamente il foro per il jack audio da 3.5 mm. Il corpo macchina è fatto di alluminio spazzolato, con la cover posteriore in Kevlar (come già detto).

L'interfaccia è personalizzata con la GUI Blur-ish, che onestamente è meno intuitiva della Sense di HTC e della Touch Wiz di Samsung. Secondo il collega straniero è invece possibile abituarsi, per quanto lentamente, e scoprire che alla lunga risulta migliore. Sono stati eseguiti alcuni Benchmark per capire a pieno le prestazioni e gli screenshot sono nella galleria. Diciamo che l'accoppiata Qualcomm-Android 4.0 ora è molto in sintonia e il telefono è fluidissimo, raggiungendo quasi 5000 punti nel test Quadrant.

Androidcommunity.com afferma che nell'utilizzo intenso il telefono non ha mai avuto momenti di lag o rallentamenti, anche con profondi cambiamenti nelle schermata di Home.

Motorola sta sfornando degli ottimi prodotti, tuttavia nel nostro continente non riesce ad ottenere il meritato successo, specie in un mercato che dà segni di essere saturo. Gli altri due modelli presentati 8 settembre sono il Razr HD e il "fratellone" Razr Maxx HD.

Motorola RAZR M 1

Motorola RAZR M

Motorola RAZR M 1
Motorola RAZR M 2
Motorola RAZR M 3
Motorola RAZR M 4
Motorola RAZR M 5
Motorola RAZR M 6
Motorola RAZR M 7
Motorola RAZR M 8
Motorola RAZR M 9
Motorola RAZR M 10
Motorola RAZR M 11
Motorola RAZR M 12
Motorola RAZR M 13
Motorola RAZR M 14
Motorola RAZR M 15
Motorola RAZR M 15
Motorola RAZR M 16
Motorola RAZR M 17
Motorola RAZR M 18

Via | Androidcommunity.com

Vota l'articolo:
3.63 su 5.00 basato su 8 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO