Samsung Galaxy S 4, negati tutti i rumor

È passato solo un giorno dalla diffusione di una notizia bomba per il settore mobile: il Samsung Galaxy S 4, successore dell'ammiraglia Samsung Galaxy S 3 che sta sbaragliando sul mercato, sembrava pronto a fare il proprio debutto a breve.

Così a breve che, secondo i rumor, avrebbe dovuto essere presentato al Mobile World Congress che si terrà verso la fine di febbraio 2013 a Barcellona. A rivelarlo sarebbero alcuni dipendenti della società oltre ad alcuni fornitori di componenti, ma Samsung ha prontamente risposto a qualsiasi insinuazione.

Questa mattina la società coreana ha deciso di parlare ufficialmente tramite Twitter e ha dichiarato (in coreano, ovviamente) che tutte le speculazioni diffuse dai media sul nuovo Galaxy non sono vere.

Secondo le voci, partite proprio da una testata coreana, il Samsung Galaxy S 4 sarebbe arrivato sul mercato mondiale entro marzo, con un display ancora più grande di quello dell'attuale Galaxy S 3 e un processore quad-core Exynos a bordo.

Con il successo della linea Galaxy S, non vi è dubbio che Samsung sta già pensando ad un degno successore per il suo attuale smartphone top di gamma, ma un lancio a così pochi mesi di distanza dall'immissione sul mercato del Samsung Galaxy S 3 era davvero improbabile.

Ricordiamoci che il Galaxy S 3 è stato annunciato solo nel maggio del 2012 e rilasciato poco dopo sul mercato, quindi un successore già agli inizi del 2013 sarebbe quasi insensato. I proprietari del Galaxy S 3 possono quindi tirare un sospiro di sollievo: lo smartphone non è già obsoleto, anzi, ha ancora lunga vita.

Via | Samsung

  • shares
  • Mail