Telefoni criptati per i parlamentari italiani

parlamento italianoSe oggi tiene banco il DDL che riduce fino ad 1.3 miliardi i costi della politica italiana (anche la spesa dei telefonini è entrata in questo calderone, con dei massimali), è di pochi giorni lo "barco" dei cryptofonini in parlamento.

I parlamentari potranno acquistare per 990€ degli smartphone HTC dotati di un sistema di criptazione delle conversazioni, a patto che l'interlocutore utilizzi il medesimo sistema. Bipartisan si parla di evoluzione utile per il rispetto della vita privata di chi è lì a rappresentarci, tuttavia è difficile non far cadere l'occhio sugli scandali (sempre bipartisan) che recentemente hanno tenuto banco, grazie all'inchiesta sulle intercettazioni.

Insomma, con un po' di malizia sembra quasi un sistema utile per sfuggire ancor meglio ai controlli della magistratura, ma infondo anche loro hanno diritto alla propria privacy e alla garanzia di una vita privata serena.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO