LG Nexus 4 in vendita sul Play Store il 29 ottobre

Ogni giorno che passa giungono nuovi rumor sul prossimo smartphone più atteso, noto con vari nomi tra i quali LG Optimus Nexus, LG Nexus o LG Nexus 4. Le novità giungono da una fonte anonima di ByteNow che avrebbe confermato le caratteristiche tecniche precedentemente rivelate dai rumor, svelando anche nuovi dettagli.

A quanto pare il prossimo Nexus sarà in vendita a partire dal 29 ottobre direttamente dal Play Store.

Siamo proprio nel periodo dell'anno in cui Google lancia un nuovo dispositivo "Nexus" e, quest'anno, ne verranno lanciati ben cinque. Già da giorni vi riportiamo fotografie scattate ad uno smartphone LG Nexus. La fonte interrogata da ByteNow conferma che ciò che abbiamo visto nelle foto è il nuovo Nexus in procinto di essere annunciato.

Non sappiamo se quello ritratto sia in realtà un prototipo o si tratta del design definitivo, ma la fonte ci rivela che all'interno del Nexus troveremo una CPU Snapdragon S4 quad-core 1.5GHz con architettura Krait, 8GB di memoria interna (che non sarà espandibile, come purtroppo più fonti rivelano), 2GB di RAM e una batteria non sostituibile. Il display è da 4,7 pollici ed è "bello, se non più bello, del display di un HTC X." Si è parlato anche di un'unità da 16 GB, ma tutti i prototipi osservati sono da 8 GB.

È possibile che il dispositivo LG Nexus utilizzi una scocca in plastica, ma forse sul posteriore troveremo qualcosa di simile al vetro o al materiale plastico estremamente indurito. Per quanto riguarda la confusione sui nomi, secondo la fonte c'è il 60% di probabilità che si chiami LG Nexus 4, mentre al 40% si chiamerà LG Optimus Nexus.

Il dettaglio interessante riguarderà la vendita dello smartphone: sarà disponibile sul Google Play Store e non sappiamo ancora se ci saranno accordi con gli operatori telefonici, ma a quanto pare utilizzerà unicamente reti GSM. La tecnologia LTE non sembra essere stata inclusa per mantenere i costi più bassi.

Quasi certamente il lancio avverrà il 29 ottobre e il prezzo si aggirerà intorno ai 399 dollari. Si attendono le conferme.

Via ByteNow

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: