ZTE presenta a Milano la gamma Grand X per l'Italia


L’azienda asiatica produttrice di smartphone ZTE approda ufficialmente in Italia ampliando e consolidando il proprio mercato a livello mondiale. L’impresa cinese è entrata in lizza per la costruzione e la vendita di smartphones già da un anno e gli scaffali del nostro paese non erano esenti dal portare i suoi prodotti, privi però del marchio distintivo.

L’entrata diretta di ZTE nel mercato italiano avviene tramite una partnership, un accordo di collaborazione stretto con Technoit che si occuperà della distribuzione dei prodotti attraverso tutto il nostro territorio, e con Smart, impresa che si dedicherà invece a fornire servizi di assistenza tecnica e contact center.

ZTE porta nel nostro paese un’intera gamma di smartphone che andranno a coprire le diverse fasce di utenza con prezzi che risultano senza alcun dubbio aggressivi e competitivi e che sono il punto di forza della casa di produzione cinese.

Alberto Bevilacqua, Terminal Sales Director di ZTE Italia, commenta in maniera piuttosto fiduciosa.

Il lancio della prima linea di prodotto a marchio ZTE in Italia si inserisce nella più ampia strategia di brand dell’azienda a livello globale. Il mercato italiano è considerato tra i più competitivi a livello globale e quindi la nostra scelta di presentarci con il nostro brand rappresenta sicuramente una grande sfida. Pensiamo di avere le carte in regola per rappresentare una seria e credibile alternativa basata sulla qualità dei nostri prodotti, sul valore della nostra offerta e sull’esperienza del partner che abbiamo scelto per la distribuzione.

L’inaugurazione è avvenuta a Milano e la linea presentata prende il nome di ZTE Grand X. Di questa fanno parte tre notabili prodotti: Grand X Classic, Skate ed Atlas.

ZTE Grand X

Il più economico dei tre, Atlas, è il prodotto di fascia bassa di ZTE che punta a sbaragliare la concorrenza con un prezzo davvero accessibile. L’Atlas ha un display capacitivo WVGA da 3,5 pollici con una risoluzione di 800x480 ed è accompagnato da una videocamera posteriore da 5 megapixel ed una anteriore da 0.3 megapixel. È equipaggiato con un processore Qualcomm MSM7227T da 800 MHz, 512MB di RAM, una batteria da 1200 mAh e sarà venduto con una versione precaricata di Android 2.3 ad un prezzo consigliato di 149€.

ZTE Grand X

Al livello successivo troviamo il ZTE Skate la cui configurazione non è diversa da quella del fratello minore. Troviamo lo stesso processore e la stessa quantità di RAM mentre cambiano la grandezza dello schermo, che in questo caso ha una diagonale di 4,3 pollici, e la fonte di energia che vede una batteria da 1400 mAh anziché quella da 1200. In questo caso il prezzo è leggermente più alto e si assesta sulla cifra di 199€.

ZTE Grand X

La punta di diamante della linea che ZTE esporta in Italia è sicuramente il Grand X Classic, smartphone di fascia alta il cui prezzo concorrenziale – 249€ - è davvero notevole alla luce dell’hardware che indossa e che potremo vedere più nel dettaglio.

È ragionevole, insomma, qualsiasi genere di curiosità a riguardo di come questi apparecchi si comporteranno nel mercato italiano e di quale sarà quindi il futuro posizionamento di ZTE nella vendita degli smartphone.

Via | Cartella Stampa

ZTE Grand X 1
ZTE Grand X 2
ZTE Grand X 3
ZTE Grand X 4
ZTE Grand X 5
ZTE Grand X 6
ZTE Grand X 7
ZTE Grand X 8
ZTE Grand X 9
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X
ZTE Grand X

  • shares
  • Mail