L'autunno caldo di Vodafone: "Facile" tutto compreso e opzioni voce e wap senza limiti

Vodafone ItaliaVodafone ha avuto una giornata molto importante ieri sotto l'aspetto tariffario: ha lanciato alcuni piani ricaricabili e abbonamento decisamente diversi rispetto al passato e contraddistinti da maggiore chiarezza (mancanza dello scatto alla risposta) e più sicurezza di spesa (tariffazione a posteriori e non a priori).

Lo stile ricalca le già viste TIM TuttoCompreso e apporta alcune migliorie/limitazioni.
Le abbiamo già viste e sono:
- Vodafone Facile Large da 89€
- Vodafone Facile Medium da 49€
- Vodafone Facile Small da 19€

Come visto negli articoli che dettagliano i vari prodotti, solo le più costose prevedono contenuti verso tutti, per la versione minore ci si deve accontentare di "solo Vodafone" come direttrice.

Occhio però, alcune note in calce dimostrano quanto non sia poi così Facile quest'abbonamento.

LIMITAZIONE A VODAFONE FACILE:oltre alle Condizioni Generali di Contratto in vigore, si applicano i seguenti ulteriori limiti:
- traffico (voce e/o SMS) giornaliero e/o mensile complessivo verso altri operatori non superiore all'80% del traffico totale uscente
- traffico (voce e/o SMS) giornaliero e/o mensile complessivo verso un singolo operatore, non Vodafone, non superiore al 60% del traffico totale uscente
Qualora dai sistemi di rete Vodafone risultasse il superamento di una delle soglie sopra indicate, si applicheranno automaticamente e senza alcun preavviso le condizioni economiche del piano tariffario Anytime.

In ogni caso, a lasciare spazio alle illazioni che vorrebbero un iPhone tra le loro fila è proprio l'arrivo, quasi sorprendente, di flat dati WAP che non danno limitazioni in traffico, anche se ne aggiungono in "tipi di usi".

Sia la Facile Large che la Facile Medium parlano di "navigazione illimitata", così come pure un'offerta disponibile in versione standalone, che permette di navigare in wap in modo illimitato ad un costo di 9€ al mese. Attenzione però, tra le pagine dedicate è riportato chiaramente:

L'offerta non è utilizzabile usando il cellulare come modem, utilizzando Internet come protocollo di comunicazione (ad esempio VOIP, instant messenger, peer to peer) o per l'utilizzo di applicazioni non certificate da Vodafone.
Vodafone si riserva di disattivare la Promozione in caso di uso non conforme a quanto previsto.

Navigare sì, ma in modo limitato quindi (e "certificate" lascia l'effettivo dubbio su cosa si possa fare). Molto interessante però lo slogan "9 euro al mese TUTTO incluso": finalmente il gestore torna indietro sull'inserimento dello scatto alla connessione, capendo che non serve combattere la guerra ad internet in questo modo, quanto più sul fattore "destinazioni di utilizzo".
Alcuni utenti riportano inoltre che anche il download via POP della posta su client mobile non sia prevista dall'abbonamento.

Ulteriore passo avanti è lo You&Me Senza Limiti di cui vi ho fatto un ampio approfondimento e che spiazza la concorrenza per la tipologia di minutaggio.

Tornano poi le promozioni sull'acquisto di una sim, ora portata a 5€ con 5€ di credito (mentre per le AlterEgo diventano 10€ con 5€ disponibile) e sul costo di cambio di piano tariffario, azzerato per tutti i nuovi piani in commercio.

Infine, nasce Vodafone Casa Libera, la prima offerta aggressiva per invogliare gli utenti a staccare definitivamente il "filo" con Telecom Italia. L'approfondimento lo trovate qui, con tutti i dettagli del caso: sarà interessante vedere quanto successo riscontrerà.

Con queste offerte l'autunno Vodafone parte tutto sotto una nuova luce: non c'è stata al momento alcuna risposta alla Tim Tribu a Vitamine, ma la perdita di scatti alla risposta, di limiti in navigazione e dalla presenza di 19€cent/min calcolati al secondo (casualmente uguale alla tariffa TIM) lascia presagire che la guerra alle tariffe migliori è solo all'inizio!

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: