Android 4.1 Jelly Bean arriva su HTC One X, ma per ora solo in Asia

HTC One X, il dispositivo top gamma di HTC, è ufficialmente entrato nel club dei dispositivi che hanno ricevuto Android 4.1 Jelly Bean, ma solo in Asia, per ora. Il dispositivo è comunque uno dei primi a ricevere l'aggiornamento alla versione 4.1, dopo i terminali della serie Nexus e Galaxy S III. La versione distribuita, nello specifico è la 4.1.1, che porta tutte le novità viste con la presentazione ufficiale di Nexus 7 e aggiunge ai famosi Google Now e alle nuove notifiche la Sense 4.1 come già visto su HTC One X+.

Non ci sono purtroppo informazioni per quel che riguarda l'Europa e nello specifico per l'Italia, ma l'aggiornamento non dovrebbe tardare ad arrivare. Distribuito in versione 3.14.709.16 a Singapore e 2.17.709.7 a Taiwan, l'aggiornamento pesa circa 350 mb e pare dia nuova vita al dispositivo che, complice anche il project butter, pare offrire prestazioni super.

Interessante come a pochi giorni dalla presentazione di Android 4.2, slittato causa uragano Sandy, il 90% degli smartphone high-end non siamo ancora stati aggiornati ad Android 4.1.1 o 4.1.2. Certo, la politica degli aggiornamenti di Google e produttori è piuttosto particolare, ma se la memoria non m'inganna, durante il precedente Google I/O, si era parlato di PDK (Platform Developer Kit), che sarebbe dovuto pervenire in anticipo rispetto alla release ai produttori. Staremo a vedere, per ora, è necessario almeno a a livello di quote di mercato, uniformare e aggiornare il maggior numero di terminali ad Android 4.2 per ridurre la frammentazione dal basso.

Via | Android Headlines

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO