I clienti non vogliono i telefonini sugli aerei: relax o terrorismo?

cellulari in aereoDopo l'articolo che vi avevo pubblicato riguardo il diniego dichiarato da parte della FAA, la Federal Aviator Authority americana, riguardo la possibilità di introdurre il permesso d'usare il telefonino a bordo degli aerei, scelta del tutto opposta a quella preannunciata da alcune compagnie (Air France, British Airways, Tap e Ryanair), arriva oggi uno studio sulla clientela, parte focale al centro di questo cambiamento.

TripAdvisor ha "scoperto" in un campione di 2500 viaggiatori sparsi in tutto il mondo, che il 78% di questi è del tutto contraria a lasciare il nostro amato device acceso durante il volo. La motivazione principale alla base di questa così dilagante contrarietà sembrerebbe la voglia di "relax" che solo un volo aereo potrebbe darci (in stile "non ho alcuna intenzione di sentir squillare il cellulare anche lì"), tuttavia il dubbio che sia solo una motivazione di facciata è forte: non sarà mica che la politica del terrore, imposta a suon di proclami e pericoli annunciati anche attraverso l'uso del telefonino, faccia desistere gli aspiranti clienti?

Infondo, tutti abbiamo ancora negli occhi le immagini delle stragi di Madrid, attivate via telefono: sicuramente una brutta storia, che forse però viene usata fin troppo spesso come vessillo.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: