Nuove funzioni nello store di Windows Phone 8


A completamento del recente lancio della sua nuova piattaforma mobile, Windows Phone 8, Microsoft ha fatto coincidere l’uscita di un importante aggiornamento per lo store online delle app.

Windows Phone Store, titolo che andrà a sostituire quello precedente di Marketplace, oltre al nome riceve delle importanti modifiche che puntano a rendere l’esperienza di utilizzo e di acquisto delle app più fluida e gradevole in modo da poter navigare più agilmente nel mare dei 120.000 articoli già esistenti.

Tanto per cominciare il Windows Phone Store disporrà di un sistema di ricerca migliorato che permetterà di trovare e scoprire nuove apps con più facilità. Il motore, Bing, soprassederà ad errori di battitura e di ortografia, garantendo comunque la possibilità giungere al software desiderato.

La nuova funzione Picks for you, invece, creerà una lista di raccomandazioni e preferenze sulle app, basata su ciò che abbiamo scaricato in passato, su ciò che hanno scaricato i nostri amici di facebook o ancora su quali app di solito vengono scaricate insieme e su quali sono quelle più popolari nella nostra regione.

Allo stesso modo la nuova feature Collections, dovrebbe rendere più semplice trovare le app basandosi su genere e tipo. Le Collections non sono infatti nient’altro che raccolte, costituite da “un gruppo di esperti”, che contengono app a seconda del tipo o del genere di appartenenza e che ci appariranno diverse a seconda del luogo o del momento in cui ci troviamo.

Wallet, poi, punta ad ampliare le opzioni e le modalità di pagamento, aggiungendo un luogo virtuale, protetto da un PIN e più sicuro a detta di Microsoft, dove conservare dati di carte di credito ed altre opzioni di pagamento che varieranno ovviamente di regione in regione. Lo stesso sistema permetterà inoltre non solo di acquistare i software ma di effettuare anche pagamenti ed acquisti in-app.

Infine le nuove features Family-friendly vanno ad aggiungere un nuovo livello di parental control sulla scelta e l’utilizzo delle app. My Family consentirà ai genitori di decidere quando e se i bambini potranno acquistare app e quali sono le categorie di giochi a cui potranno accedere e che potranno utilizzare. Kid’s Corner invece permetterà di creare un’area separata per l’utilizzo di giochi e programmi da parte dei bambini, costituita da una scelta di apps pre-approvate.

Microsoft promette che questo è solo il primo di tanti aggiornamenti e che le prossime modifiche sono già in lavorazione.

Via | blogs.windows.com

  • shares
  • Mail