Annunciato il Google Phone: Android

Ieri Google ha annunciato quello che per tutti, fino a qualche ora fa, era il gPhone. A vederci giusto è stato in primis il New York Times, ma fino alle ultime ore si è speculato su telefoni veri e propri.

Arriva Android, un pacchetto di software contraddistinti da una base decisamente Open. Attraverso il blog ufficiale dell'azienda si legge infatti "[...] the first truly open and comprehensive platform for mobile devices": una piattaforma completa quindi, contraddistinta da un sistema operativo basato su linux, un'interfaccia e software a corredo (anche) di terze parti. Google non ha avviato questa operazione in modo solitario, ma ha costruito ogni tassello di quello che ipotizza essere un roseo futuro insieme alla Open Handset Alliance, che include marchi del rango di Google (ovviamente), HTC, LG, NTT DoCoMo, T-Mobile, Motorola, Samsung, Telefonica, Nvidia, eBay e Telecom Italia.

A partire dal 12 novembre prossimo sarà rilasciata una versione iniziale dell'SDK (Android Software Development Kit) che permetterà a chiunque di iniziare a creare applicazioni ad hoc per questi futuri terminali. Questo gPhone Android è la vera risposta ad un ostracismo che contraddistingue (o, per meglio dire, ha contraddistinto) la politica Apple.

[Grazie per le segnalazioni!]

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: