HTC Droid DNA visto in un primo video hands-on

Oggi a New York con una conferenza stampa abbastanza sobria è stato presentato ufficialmente da Verizon il nuovo HTC Droid DNA. Il prodotto è un derivato dall'HTC J Butterfly, un modello già presente sul mercato Giapponese.

Lo smartphone è un top di gamma ed utilizza un display Super-LCD da 5" con risoluzione Full-HD 1080p a densità di 440 ppi, in grado di garantire una visibilità ottima sino ad 80°.


HTC afferma che questo display è il 50% più luminoso di quello installato sul Samsung Galaxy S III. L'autore del filmato ha effettuato un piccolo test e conferma che lo schermo è veramente molto luminoso e gli angoli di visuale sono eccezionali. Ovviamente l'handset sfrutta la GUI Sense 4, espressamente ottimizzata per questa risoluzione. Vengono ereditati dall'HTC 8X l'ottima fotocamera da 8 megapixel e l'amplificatore Beats Audio da 2.55v che permette un ascolto di alta qualità. Troviamo poi processore quad-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1.5GHz, 2GB di memoria RAM, batteria da 2.020mAh,16GB di memoria integrata espandibile tramite slot microSD, supporto alle reti LTE, GSM, UMTS e connettività WiFi 802.11 a/b/g/n (dual-band), Bluetooth 4.0 con aptX, e per finirer NFC.

Speriamo che l'HTC Droid DNA venga presto commercializzato anche nel nostro paese, in modo tale da poter creare concorrenza da contrapporre al Samsung Galaxy Note 2 ed abbassare sensibilmente i prezzi d'acquisto di questa categoria di device crossover.

Via | Pocketnow.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: