Wind Mega Ore: come trasformare (male) le flat da dati a minuti

WindInsieme alla promozione dedicata al Noi2 è stato lanciato un profilo complementare alle opzioni dati offerte dal gestore, chiamato con il nome di Mega Ore.

L'innovazione, se così si può definire, è quella di offrire un'opzione che non consideri i volumi di traffico scambiato, ma il tempo passato effettivamente online (è qui che si insidia la fregatura). Wind offre per 9€ mensili un basket di 50 ore di navigazione. Già detta così può sembrare poca cosa, visto che parliamo di circa 2 giorni su 30, ma la vera stupidaggine è nella tariffazione: sessioni di 15 minuti anticipate.

Nel sito, dove sanno giocare con i numeri, parlano pomposamente di ben "200 sessioni al mese", visto che vengono erogati 100€ di bonus (e ogni sessione costa 50€cent); a conti fatti la situazione media potrebbe esser questa:
- 4 minuti per scaricare la posta, pago 15 minuti
- 31 minuti per scaricare la posta, navigare, chattare, pago per 45 minuti
- ecc.

Le casistiche poi si ripetono senza grosse variazioni; c'è da dire però che quelle che vi ho messo qui sopra come esempi non sono le peggiori: ogni tipo di ipotesi sarà inficiata dalla presenza di una sessione anticipata di 15 minuti, tranne che non ci ritrovassimo nel fortuito (quanto remoto) caso di interrompere la connessione all'istante appena precedente al nuovo scatto.

Insomma, se era loro intenzione sondare il terreno dei collegamenti a tempo, con questa promo hanno sbagliato sicuramente qualcosa; per chi fosse invece interessato (magari heavy downloaders), l'attivazione sarà possibile fino all'8 giugno 2008 prossimo.

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: