Clonato l'HTC Touch

clone htc touch Ultimamente sembra che il mercato cinese dei cloni non voglia saperne di arrestarsi. Dopo i casi nel settore automotive (citiamo la Panda "Peri" e la Smart "Little Noble"), un nuovo dispositivo si aggiunge a quelli del settore cellulari (dove sono famosi il clone del Nokia N93 e quello dell'Iphone). Raggiunto il successo nelle vendite, infatti, anche l'HTC Touch è stato vittima di un "copincolla" spudorato.

Come da tradizione cinese, il dispositivo clone mantiene tutte le caratteristiche tecniche e fisiche dell'originale, aggiungendo però alcune migliorie rese possibile dai minori costi di produzione del mercato asiatico. Il clone in questione -identificato con la sigla SSG730- offre una fotocamera da 2 megapixel, bluetooth, wi-fi, modulo gps sirfstar III, tecnologia "touch flo" e lettore biometrico per le impronte digitali. Punto debole: il sistema operativo; lo smart phone cinese, infatti, dovrà accontentarsi di Windows Mobile 5, versione precedente alla release 6 equipaggiata dal Touch.

Non ci sono notizie su prezzo e commercializzazione, anche se viene facile pensare che il primo sia molto ridotto e la seconda esclusiva per il mercato cinese, sempre che l'HTC non decida di percorrere vie legali e denunciare il plagio.

via|pmptoday

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: