ZTE presenterà uno smartphone di fascia alta al CES 2013

ZTE, azienda cinese nota per la produzione di telefoni di fascia bassa, ha fatto sapere che presenterà, durante il prossimo CES 2013 (che si terrà dall'8 all'11 gennaio), un nuovo smartphone, questa volta di fascia alta, realizzando di fatto un cambiamento nella direzione della produttività. Secondo le parole di Hagen Fendler, design director della compagnia con sede a Shenzen, si tratta di un “nuovo punto di inizio”.

Lo stesso Fendler è arrivato lo scorso settembre nella ZTE dalla Huawei, compagnia concorrente, dove era a capo del settore design dei telefoni ed è stato presumibilmente questo passaggio che ha spinto la ZTE ad iniziare a pensare anche a smartphone di fascia alta, sia per entrare in questo nuovo segmento del mercato (che tuttavia è al momento dominato da telefoni come l'iPhone 5 e il Samsung Galaxy SIII), sia per cercare di vendere smartphone che abbiano un più ampio margine di profitto rispetto a quelli di fascia bassa.

Al momento non si sa nulla di certo relativamente alle specifiche tecniche del nuovo telefono ZTE, ma con ogni probabilità verrà usato un “brand” separato da quello Nubia, che la stessa compagnia aveva utilizzato lo scorso ottobre per indicare un nuovo telefono che avrebbe raggiunto, questo dicembre, il mercato cinese. Fendler ha indicato anche che nel prossimo futuro ci si concentrerà in maniera maggiore sul design dei telefoni con l'obiettivo di “dare una chiara identità di quello che significa avere un prodotto ZTE”.

Nel terzo trimestre del 2012, la compagnia cinese è diventata la quarta azienda mondiale nel settore smartphone, avendo superando la HTC. Ora, nel mirino, c'è la RIM.

Via | infoworld.com

  • shares
  • Mail