Motorola Nexus, secondo Larry Page è ancora presto

Secondo Larry Page, CEO di Google, è ancora decisamente presto per poter vedere sul mercato un Nexus targato Motorola, nonostante il fatto che l'azienda americana produttrice di telefoni sia stata acquistata, qualche mese fa, proprio da Google. A chi temeva che questo acquisto avrebbe messo in svantaggio gli altri concorrenti (come LG, Samsung e Asus), hanno risposto sia i fatti che lo stesso numero 1 di Google.

Per quanto riguarda i fatti, abbiamo visto che sul mercato non è ancora uscito un Nexus Motorola, mentre abbiamo potuto ammirare un Samsung Galaxy Nexus, un LG Nexus 4 (che non arriverà in Italia), un tablet Asus Nexus 7, oltre ad uno Samsung da 10 pollici. La motivazione per la quale siamo ancora in attesa di uno smartphone Motorola Nexus rimane un segreto, con Page che afferma semplicemente che Google ha “acquistato Motorola da troppo poco tempo per pensare di realizzare uno smartphone Nexus”.

Dalle parole di Larry Page non si capisce se Google ha, o meno, in mente di arrivare presto sul mercato con uno smartphone Motorola, quel che è certo è che l'obiettivo finale è portare al cliente finale innovazione e qualità, in maniera che ci possa essere soddisfazione da ogni punto di vista, sia quello dell'utente che quello del partner con cui il motore di ricerca di Mountain View decide di lanciare lo smartphone sul mercato.

Al momento, dunque, la “carta Motorola” rimane ancora nel mazzo, ma, presto o tardi, da Mountain View potrebbero decidere di giocarla. Considerando che si tratta di un'azienda di cui Google stessa è proprietaria, è facile immaginare che sarà probabilmente il miglior telefono Nexus di sempre.

Via | techradar.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: