Windows Phone 8, HTC rinuncia a produrre phablet

A quanto pare non vedremo molto presto phablet - ovvero un mix tra smartphone e tablet - con sistema operativo Windows Phone 8. Bloomberg ci svela oggi infatti che HTC ha mandato a monte la possibilità di produrre uno smartphone con schermo grande e sistema operativo Windows Phone. La recente moda di mercato prevede dispositivi con display da addirittura 5 pollici, ma HTC ha deciso di non seguire il trend.

Qual è la motivazione all'origine di una scelta così poco di moda? A quanto pare la ragione è da attribuire proprio alla risoluzione del display, che sarebbe stata inferiore rispetto ai modelli concorrenti. A svelarlo è un informatore anonimo molto vicino ad HTC.

Secondo l'informatore, HTC non ha potuto sorvolare sul fatto che Windows Phone non supporti risoluzioni alte quanto quelle supportate da Android. È stato Peter Chou, Chief Executive Officer di HTC, a decidere di fermare il progetto con Windows Phone 8, lasciando la produzione di dispositivi da 5 pollici solo per gli HTC con sistema operativo Android.

Una scelta che andrebbe a colpire Microsoft nel suo tentativo di insidiare la forte concorrenza di Google e di Apple sul mercato mobile. L'HTC con Windows Phone 8 e display da 5 pollici avrebbe dovuto essere introdotto il prossimo anno per gareggiare contro i Samsung con sistema operativo Android.

Cheryl Chang, un portavoce di Microsoft a Taipei, ha rifiutato di commentare, stessa decisione che ha comunicato anche HTC via mail.

Via Bloomberg

  • shares
  • Mail