IPHONE con Android, il paradosso che viene dal Brasile

Il mese scorso abbiamo scoperto che Apple ha perso la battaglia contro una società messicana per il marchio iFone, così simile ad iPhone della società di Cupertino. Per quanto possa essere sorprendente, non è la prima volta che Apple non riesce a vincere contro aziende di ogni Paese che tentano di sfruttare il marchio iPhone o simili. Questa volta parliamo di un divertente paradosso: una compagnia brasiliana ha lanciato una linea di smartphone chiamati IPHONE, con a bordo sistema operativo Android.

Scherzi del destino! La IGB Eletronica SA nasce infatti dalle ceneri della Gradiente Eletronica SA, l'azienda brasiliana nel 2000 ha fatto richiesta di registrazione del marchio IPHONE.

Pensiamo all'ormai lontano 2000, quando l'iPhone era ancora ben lungi dal conquistare sul mercato. Anche se non pensavamo ad uno smartphone Apple, già allora esistevano gli iMac e l'azienda Gradiente aveva evidentemente pensato in grande, cercando successo nella registrazione di un marchio che avrebbe potuto fare successo. La richiesta di registrazione è stata definitivamente accolta nel 2008 e tutt'ora Gradiente detiene i diritti.

Uno degli IPHONE di IGB si chiama IPHONE Neo One, ha sistema operativo Android 2.3.4, un display da 3.7 pollici, fotocamera posteriore e frontale e due slot per schede SIM. Mentre i modelli di IGB arrivano sul mercato, possiamo essere certi che Apple stia studiando una strategia per bloccare la compagnia brasiliana.

Via PhoneArena

  • shares
  • Mail