LG contro Apple, prende esempio da Samsung e Nokia

La guerra sul mercato mobile è fatta anche, se non soprattutto, di annunci e pubblicità creative, volte a punzecchiare nel vivo il concorrente. Samsung ha diffuso numerosi annunci che prendono direttamente in giro Apple - o, almeno, che ci gira intorno. LG ha pensato bene di prendere esempio, anche se per il momento lo scherno è limitato alle pubblicità in Corea del Sud, patria della compagnia.

È il Korea Times a riferirlo, mostrando il proprio smartphone di punta LG Optimus G con sistema operativo Android che trapassa una mela morsicata.

Il testo dell'annuncio recita:

"la scelta di un attimo sarà la decisione dei prossimi due anni"

suggerendo quindi di pensare bene alla scelta che si farà tra un Optimus G e l'iPhone, anche se non viene nominato direttamente.

Come se non bastasse, LG Uplus (il terzo operatore per importanza nella Corea del Sud e una filiale del Gruppo LG) ha tappezzato i propri negozi di manifesti anti-iPhone, sui quali leggiamo claim come "iPhone 5? Davvero deludente", oppure che il display da 4 pollici dell'iPhone "è troppo piccolo", non ha tecnologia NFC né DMB-TV.

Nonostante ciò, LG nega un attacco nei confronti di Apple, tramite un portavoce di LG Uplus:

I nostri manifesti contengono fatti riguardanti l'iPhone 5, non si tratta di calunnia. È solo un dato di fatto che non abbia a bordo NFC né DMB. Che il display sia comparativamente piccolo rispetto agli altri è vero. Altre dichiarazioni sfumate fanno parte del tipo di comunicazione commerciale. Non prendiamo assolutamente di mira Apple come società e i manifesti non prendono una posizione ufficiale per noi.

Naturalmente, LG Uplus non vende l'iPhone 5, mentre SK Telecom e KT lo offrono, quindi la campagna prende di mira anche altri operatori telefonici. Come Samsung, LG non è solo uno dei concorrenti di Apple, ma uno dei suoi partner nella produzione di display per iPhone 5.

Via PhoneArena

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: