HTC nel 2013 lancerà un tablet Windows RT di piccole dimensioni


Sembra che le novità riguardanti il sistema di Microsoft per i tablet non siano finite, anzi il 2013 ne porterà parecchie da produttori che sino ad oggi sono rimasti fuori dal giro. Già qualche giorno fa vi abbiamo segnalato che Nokia è intenzionata a immettere nel mercato un tablet da 10" con Windows RT, ora arriva la notizia da Bloomberg che anche HTC è impegnata ad investire in un simile progetto.

Da quello che si evince dal rumor è che la casa Taiwanese immetterà sul mercato il primo Windows 8 RT da 7 pollici, che sarà affiancato da un altro tablet con uno schermo da ben 12 pollici. Entrambi i device saranno equipaggiati con il modulo 3G, quindi potranno utilizzare i dati e telefonare.

Le notizie però sono ancora un po' frammentarie, il dato certo è che i due tablet avranno un processore costruito dalla Qualcomm, fattore che conferma ancora di più il legame che Microsoft intrattiene con il produttore di chip con tecnologia ARM, con buona felicità di Intel. È probabile che vengano presentati entrambi al Mobile World Congress 2013, molto difficile invece di vedere un'anteprima al CES 2013. Le notizie della fonte dichiarano che per questa estate saranno comunque messi in commercio.

Il problema di questi prodotti è il prezzo, perplessità che è stata espressa anche da CEO di HTC, Peter Chou, che ha dichiarato che per avere dei profitti con Win 8 bisogna proporre i prodotti con prezzi vicino ai 1000 euro.

Questa notizia segue una recente dichiarazione di HTC, che dichiarava di aver bloccato lo sviluppo di smartphone oltre i 5 pollici a causa delle limitazioni di Windows Phone 8, essendo più disposta ad intraprendere la strada presa da ZTE, come segnalato dal nostro post qui: stiamo parlando della creazione di un piccolo tablet da 5.9 pollici con Windows RT. Voi cosa ne pensate?

Via | Techradar.com

  • shares
  • Mail