La (quasi) certezza per l'iPhone italiano

Scritto da: -

iphone

Del telefonino di casa Apple, il tanto controverso iPhone (perché c’è chi l’adora e chi sostanzialmente l’odia per come sia “svuotato” di alcune funzioni tanto in voga in Europa), ne abbiamo parlato diverse volte. In ogni caso, mai è stato da noi anticipato il lancio viste le insistenti voci di rottura (che si sono poi verificate) tra il nostro operatore e l’azienda americana.

Molti articoli, anche in testate di primo piano, hanno parlato nei giorni scorsi di “evidenze” dell’arrivo dell’iPhone nel nostro paese per due sostanziali eventi:
- il sito TIM ha iniziato a riconoscere gli IMEI assegnati a quei telefoni, dando nel profilo personale la stringa “APPLE IPHONE”
- nella versione 1.1.3 c’è un Tim_italy.bundle con tutto il necessario per funzionare qui da noi

In realtà queste due cose, anche insieme, non hanno mai dato reali prove di un arrivo: il piano di lanciare l’iPhone in Italia era noto, quindi ovviamente il bundle è stato preparato e il fatto che TIM riconosca l’IMEI non è detto che significhi legare a se il telefono (nessuno ha pensato che anche i NOBRAND o quelli brandizzati da altri gestori sono comunque riconoscibili?). Ieri, finalmente, qualcosa è cambiato.

Un giornale spagnolo spiega che Telefonica, azienda locale, ha annunciato di aver stretto un accordo d’esclusiva con Apple per il proprio territorio. Per quanto se ne sia già parlato, fino a ieri c’erano solo illazioni (come del resto era accaduto per noi): arriva invece ora una conferma ufficiale.

I più attenti sanno cosa voglia dire questo: Telefonica ha comprato a fine dell’anno scorso circa il 10% di Telecom Italia, percentuale sufficiente però per detenerne il controllo. L’articolo continua affermando “La operadora anunciará también la disposición del teléfono para Italia, donde posee el 10% de Telecom Italia” (in sostanza spiega che lo distribuirà anche nel nostro paese).
Questa sembra essere quindi l’evidenza tanto attesa che dovrebbe assicurare l’arrivo di un iPhone in esclusiva con TIM.

Chiaramente, fino a quando non ci sarà una trasposizione del comunicato stampa che lo confermi, sarà giusto continuare ad usare il condizionale e riportare nel titolo il “quasi”.

La cosa interessante e inaspettata è che questo giornale continua a spiegare che il telefono sarà in versione UMTS, ma continuerà a mantenere la compatibilità con l’EDGE, verrà lanciato durante il Mobile World Congress (ex 3GSM) che partirà l’11 febbraio e vedrà la presenza del presidente di Telefonica, César Alierta, e del CEO di Apple, Steve Jobs, in loco per l’occasione.

Preme comunque sottolineare che sul sito ufficiale di Telefonica non è ancora riportato il comunicato (ma la cosa non dovrebbe preoccupare, visto che anche in Italia i vari uffici stampa ci mettono qualcosa come 20/30 giorni prima di aggiornare il proprio sito).
Iniziando poi ad ipotizzare, se l’esclusiva sarà anche per l’iPhone 3G, pare scontato che Vodafone non sia più in corsa (almeno in Italia). Mancano un paio di settimane, poi sapremo tutto.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su La (quasi) certezza per l'iPhone italiano

    Posted by:

    FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su La (quasi) certezza per l'iPhone italiano

    Posted by:

    Era ora! Speriamo arrivi anche la conferma :D Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su La (quasi) certezza per l'iPhone italiano

    Posted by:

    e poi c'era la marmotta che impacchettava la cioccolata…. ragà i giornali spagnoli non sono meglio di quelli italiani, non credete? fatevi un giro su <a href='http://www.modmyapple.it/forum' rel='nofollow'>http://www.modmyapple.it/forum</a> … troverete molte più info sui rapporti tra Apple e i gestori nostrani e tutto è documentato (non da articoli spahnoli…) ;) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    Conosco Modmyapple e non vedo proprio tutta questa affidabilità. Sono ancora illudi che l'iPhone uscirà con Vodafone. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    Finchè non vedo non credo…mi sono illuso troppe volte ormai… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    un iPhone senza un valido contratto flat umts [hsdpa] non lo vedo molto sensato….. io dando per scontato che entro estate esca una versione di iPhone con GPS e HSDPAe fotocamera 5Mpixel A Bercellona Nokia presenterà nuovi telefoni di cui almeno 3 con ottica Zeiss+gps per non parlare della nuova interfaccia s60 stile touch SENZA touch….. Sul piano provider: degli attuali piani nessuno è veramente flat, l'unico forse il piano associato al servizio push x BlackBerry 15E/mese per mail push senza limiti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    magari io spero propio esca per il gestore è indifferente ma se verrà con tim bene ma una curiosità il telefono sarà bloccato? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    sembra già deciso…sarà tim anche se vodafone mi stava più a genio sarà di sicuro bloccato l'unica cosa per cui prego da mesi è che l'iphone non sarà marchiato con l'orribile logo dell'operatore telefonico…è davvero brutto un iphone col marchio tim dietro. nelle altre parti del mondo dove è già uscito non mi era sembrato di vedere nessun marchio di t mobile o at & t ma considerando l'indole panzana ed esibizionista del nostro paese non mi meraviglierei più di tanto a trovarcelo stampato, ovviamente ne perderebbe tanto apple data la sua fama di creare confezioni dal design elegante e pulito…sporcare un prodotto così prestigioso con un orrendo marchio…già credo sia così che ragionino alla apple Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    io ho il mio kaiser e me lo tengo stretto…l'iphone proprio non lo capisco Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    Cioè, fatemi capire: secondo Mobileblog non è una prova il fatto che dentro al software di iPhone ci sia un software pronto per l'uso su Tim, ma la prova è che uno sconosciuto giornale spagnolo citi, en passant, Tim come possibile partner di Apple? Questa sì che è davvero bella… E poi, dove diavolo si parlerebbe in quell'articolo di "comunicato di Telefonica" che sarebbe poi la ragione dell'autorevolezza dello stesso secondo l'ineffabile signor giornalista? Legga bene signor Iannitelli e dica al suo pubblico dove si parla di "ufficialità" o dove si fa menzione di un comunicato. L'articolo di El Periodico è un puro articolo di indiscrezione, e non contiene alcun cenno di ufficialità, neppure indiretta. Di conferme, per altro, non ce ne sono da parte di nessuno e al momento, che le piaccia o no, caro Iannitelli (e caro Melablog). L'unico indizio, se lo si vuole considerare tale senza arrampicarsi sui vetri, è proprio il bundle di Tim dentro al software di iPhone. Che poi a Mobileblog scocci ammetterlo perchè arriva ora, dopo una ventina di altre testate, a segnalarne l'esistenza, è un'altra storia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    skeptic, evidenze di personalizzazioni per TIM erano disponibili anche sulla versione software precedente (1.1.2), senza che alcun tipo di lancio fosse stato fatto (e quella versione software era disponibile mesi fa con localizzazioni e stringhe per connessione). Quindi, per analogia, la storia dei bundle potrebbe continuare all'infinito (e -come ho detto nell'articolo- proprio perché era stato predisposto il lancio all'epoca della rottura con il management legato a Olimpia). Il giornale, ho sbagliato io a parlare di comunicato, parla invece di un'intervista fatta al presidente dell'azienda, che ha quindi rilasciato le dichiarazioni che vi ho riportato. Nulla di più, nulla di meno. E infine: Iannitelli non è Melablog. Il fatto che io sia accreditato per scrivere (anche) in quel supplemento non indica nulla. A presto, Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    Nella versione 1.1.2 esisteva una sola evidenza, se così la si voleva considerare, dell'arrivo di iPhone in Italia: la localizzazione in Italiano dell'interfaccia. Non era una evidenza la stringa dell'ID carrier visto che in precedenza erano apparse e poi scomparse stringhe di Vodafone; infatti diversi siti hanno felicemente continuato a parlare di Vodafone come partner di Apple nonostante la stringa del Tim. Ora si è ad un livello superiore: la presenza di un bundle, l’unico di un gestore non ufficializzato, che contiene codici per la connessione alla rete Tim e ai servizi Tim. Per altro non è mai stata nè confermata nè smentita alcuna rottura con i vertici di Telecom nei mesi scorsi. Ne aveva parlato, senza fornire alcuna prova, un sito despecializzato la cui attendibilità, in varie materie, è oggetto di largo dibattito su Internet. Tornando a El Periodico non si parla neppure di intervista al presidente. Si dice solo che il presidente di telefonica "hará el anuncio durante el Mobile World Congress”, a riferirlo sarebbero "fuentes del sector". Non c'è alcuna dichiarazione di César Alierta; è quindi una vera e propria indiscrezione. Credere poi che “La operadora anunciará también la disposición del teléfono para Italia” ovvero che sarà Telefonica ad annunciare l'arrivo di iPhone in Italia, come dice El Periodico, è davvero troppo. Ma anche volendo credere a tutto, definire tutto questo minestrone di voci e opinioni frizzi e lazzi, "l’evidenza tanto attesa che dovrebbe assicurare l’arrivo di un iPhone in esclusiva con TIM" è quantomeno soprendente specie per chi è così cauto da pensare che la presenza del bundle Tim nel firmware di iPhone non sia probante. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    Non capisco l'utilità di spendere soldi per questa non-innovativa "mink*ata" tecnologica…boh, pare quasi che vi divertite, e poi magari siete tra quelli che si lamentano del contratto a progetto o degli stipendi di categoria bassi… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    PERFETTAMENTE DACCORDO CON KARMAKOMA E UNA ENNESISMA MODA DEL PIFFERO INUTI8LE E INSENSATA SOLDI BUTTATI NEL CESSO QUANDO CE SO COSE PIU IMPORTANTI MA FINCKE SI RAGIONERA DA PERFETTI PECORONI L ITALIA E IL MONDO ANDRA SEMPRE PEGGIO SAPETE KE VI DICO BEN VI STA MA PRIMA O POI RICORDATE KE LA PACCHIA FINISCE …. TEMPO AL TEMPO KE PENA L UMANITA …… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    ma se a me piace, lavoro come un pazzo e mi do da fare voi due chi siete per dirmi cosa devo o non devo comprare.. ?? Vi chiedo per caso i soldi per comprarlo? non mi sembra. Se sia innovativo o no non sta a voi deciderlo. Non vi piace non lo comprate. nessuno vi costringe. persino "che pena l'umanita" per un cellulare.. Se devi fare questi commenti almeno falli dove si parla di argomenti seri e dove si può provare seriamente della "pena". Su una cosa sono con te: che l'italia sia piena di pecoroni. Tu sei l'esempio perfetto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    Siete noiosi e ripetitivi. Ognuno i soldi li spende come meglio crede,a patto che per farlo non rubi o non crei danno ad altri, e non mi sembra neppure che apple abbia obbligato nessuno all'acquisto forzato del telefono. Personalmente io non lo compro perchè non mi interessa, ma con ciò non mi sento/ mi permetto di fare del moralismo spicciolo e di dare giuduzi su un prodotto senza prima averlo provato. Faccio una domanda a Cobray : dall'alto della tua esperienza pensi forse che se nessun italiano compra l'Iphone o qualunque altra cazzata che gli piace , l'italia o il mondo andrà meglio? Se la risposta è SI mi dai una giustificazione che non sia una panzana???? Mi permetto infine di fare un'ultima domanda a KarmaKoma : non ti sei mai comprato nulla per sfizio o per puro desiderio di avere una determinata cosa? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su La (quasi) certezza per l&#039;iPhone italiano

    Posted by:

    io appena esce ne compro 10 caxxo che vogliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Scritto il Date —