iOS smartwatch, Apple e Intel a lavoro sull'antismartphone?


Abbiamo già visto in passato come alcuni progetti per smartwatch siano arrivati sulla scena raccogliendo immediatamente una notevole quantità di consenso. Ad esempio il Pebble è nato per opera di Eric Migicovski tramite una raccolta fondi avviata su Kickstarter che, dalla richiesta iniziale di 100.000$ è arrivata a metterne insieme 10.000.000$, provenienti da più di 70.000 utenti.

Analisti come Gene Munster, amministratore delegato di Piper Jaffray, ritiene che sarebbe una scelta sensata per Apple, creare un simile prodotto, legato alla propria linea di dispositivi.

Viste queste premesse non è dunque così difficile credere alle indiscrezioni che stanno circolando in questo momento. Le voci sono comparse su Tech163.com, somministrate, come in altri casi, da due fonti legate alle catene di distribuzione asiatiche di componenti destinati ad Apple.

Naturalmente restano pur sempre informazioni di seconda mano trapelate tra le crepe della distribuzione, pare tuttavia probabile che l’azienda statunitense possa decidere di produrre uno smartwatch basato su iOS che completi o addirittura sostituisca in parte le funzioni degli iPhone, aggiungendo al proprio portfolio un altro genere di prodotti che si differenzi dalle altre linee.

I rumors parlano di uno smartwatch, basato sul sistema operativo iOS, con un display da 1,5 pollici in ossido di Indio-Stagno e che sfrutterà la connettività Bluetooth 4.0 dei più recenti dispositivi Apple che finora ha avuto poco modo di essere valorizzata. L’accessorio dovrebbe essere pronto per la metà del 2013.

L’unica informazione a detrarre un po’ di credibilità alla voce, secondo Business Insider è quella secondo cui il progetto è nato da una proposta di collaborazione da parte di Intel, quando la scelta più logica per Apple sarebbe, per la costruzione dei dispositivi progettati da Apple stessa, di continuare ad avvalersi dei chip ARM.

Non resta che aspettare di vedere verificati questi rumors per sapere quale sarà la strada intrapresa dai creatori del melafonino.

Via | Businessinsider.com

Foto | Businessinsider.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: