Microsoft cerca di convincere gli sviluppatori iOS a realizzare applicazioni per Windows Phone

creare applicazioni per market place di windows phone

Android è il sistema operativo mobile più diffuso al mondo, seguito subito dopo dalla piattaforma di Apple (iOS ndr.). Lo straordinario successo di questi OS è dovuto sopratutto ai rispettivi store di applicazioni: Google Play e App Store.

I download delle applicazioni dei store appena citati sono incrementati di circa l'87% solo nel giorno di Natale, e questo dato è la dimostrazione che la diffusione dei dispositivi Android e Apple è in aumento. Tuttavia il mercato offre anche altri sistemi operativi, tra cui Windows Phone che - almeno fino ad ora - non ha avuto il successo sperato.

Microsoft con il suo Windows Phone è intenzionata a prendersi un'ingente fetta di mercato, anche se attualmente non sta riuscendo nell'impresa, pur avendo stretto un accordo esclusivo con Nokia.

Proprio perché lo store di applicazioni è uno dei principali motivi per cui l'acquirente sceglie quel dispositivo e non un altro, la società di Redmond sta cercando di convincere gli sviluppatori (provenienti dalla piattaforma iOS) a realizzare nuove applicazioni per Windows Phone.

Secondo alcune fonti interne, in questi giorni Microsoft sta contattando un gruppo selezionato di sviluppatori iOS per convincerli a produrre versioni delle loro applicazioni per il suo sistema operativo. L'azienda americana ha deciso, quindi, di investire una certa somma di denaro in modo da incoraggiare gli sviluppatori a pubblicare applicazioni sul Market Place di Windows Phone.

Questo provvedimento basterà per incrementare la diffusione del sistema operativo della Microsoft? Probabilmente si, ma bisognerà attendere ancora qualche anno per far sì che Windows Phone guadagni una percentuale considerevole, anche se forse non riuscirà mai ad arrivare ai livelli di Android e iOS.

Via | iDownloadblog

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: