Jolla Sailfish OS 9, un tour del nuovo sistema operativo

L'entusiasmo nei confronti del sistema operativo Jolla Sailfish, OS che nasce dalle ceneri di MeeGo, cresce esponenzialmente. Il mese scorso è stato diffuso un video promozionale che mostrava una piccola anteprima di cosa Sailfish porterà, ma oggi grazie a Engadget possiamo vederlo completamente in azione.

Se avete sempre tenuto d'occhio MeeGo e avete posseduto un Nokia N9 vi accorgerete immediatamente dei dettagli che i due OS hanno in comune. Sailfish sembra aver preso da MeeGo ciò che serve per essere un sistema ben funzionante, con un discreto fascino, molto improntato sulle gesture alle quali rispondono numerose applicazioni native anche se in formato card nella schermata iniziale.

I gesti orizzontali consentono di uscire da un app (da sinistra a destra) o metterla in background (da destra a sinistra). Una valida caratteristica di Sailfish è l'accesso alle opzioni del menu all'interno di un app: invece di premere un pulsante menù sullo schermo, è sufficiente una gesture verso il basso e le opzioni del menù appaiono.

Una funzionalità ricorda ciò che abbiamo visto di BlackBerry 10, ovvero la possibilità di "sbirciare" parzialmente le notifiche con uno swipe sul lato destro dello schermo.

Le applicazioni che vediamo in azione sono abbastanza rappresentativo di quello che vedremo sulla build finale del sistema operativo. Naturalmente, non non possiamo ancora vederlo nella sua completezza, ma l'analisi di Engadget mostra principalmente l'app contatti, le foto e le schermate iniziali. Cosa ve ne pare per il momento?

Via Engadget

  • shares
  • Mail