Tizen, Samsung conferma il lancio di smartphone competitivi

Samsung ha confermato ufficialmente l'intenzione di lanciare nuovi smartphone basati sul sistema operativo proprietario Tizen. I nuovi smartphone Tizen arriveranno nel corso del 2013. Il mercato dei sistemi operativi mobile sta assistendo a piccole rivoluzioni con il lancio di piattaforme al momento minori, come è stato Windows Phone negli anni scorsi e come si preannuncia Ubuntu phone OS. Tizen è diventato una priorità per Samsung dopo che Google ha finalizzato l'acquisizione di Motorola per 12.5 miliardi dollari, vedendola come una potenziale minaccia per i fornitori di terminali con Android come Samsung.

Tizen rappresenta un'opportunità che anche Intel ha abbracciato volentieri, nel tentativo di ampliare la propria presenza sul mercato.

Un rappresentante Samsung ha infatti dichiarato:

Abbiamo in programma di rilasciare nuovi dispositivi competitivi con Tizen entro quest'anno e continuerermo ad espandere l'offerta a seconda della reazione del mercato.

Il sistema operativo Tizen, Open Source come Android, è sostenuto da Intel, Samsung, l'operatore telefonico giapponese NTT DoCoMo e Vodafone Group.

L'obiettivo di Samsung è quello di conquistare la fascia bassa del mercato degli smartphone proprio sfruttando Tizen, che andrà a sostituire Bada, sfruttando la popolarità dei propri dispositivi conquistata grazie alla linea Samsung Galaxy. Le possibilità che gli utenti l'accolgano con fiducia sono alte e le previsioni sembrano positive per il momento.

Acquistereste uno smartphone Tizen?

Via Bloomberg

  • shares
  • +1
  • Mail