WhatsApp su iPhone 3G ritorno di fiamma ma yuilop cresce molto

Dopo l’autogoal di WhatsApp dei giorni scorsi che ha suscitato un clamore non da poco, parziale retromarcia dell’azienda americana che pare stia riaprendo i boccaporti anche ai possessori del vecchio, ma glorioso, iPhone 3G.

Certo in caso di (tentato) aggiornamento alla 2.8.7 a causa della cancellazione di versioni precedenti è normale che l’App non funzioni, come ben sappiamo, anzi nemmeno si può scaricare da App Store, ma il problema ha riguardato anche molti utenti che dispongono di una versione "compatibile", peraltro regolarmente pagata.

Questi si son visti chiudere la porta in faccia, con la motivazione che la release era obsoleta e da aggiornare, cosa impossibile a questo punto, generando l’incompatibilità. Il messaggio di verifica, in questo caso, era di competenza della cornetta verde, nulla centrando Apple, sostengono gli utenti indignati.

Tanto che proprio ieri qualcosa si è mosso e molti, ma non tutti, han potuto miracolosamente riattivare la ormai imprescindibile messaggistica anche nel loro iPhone.

Probabile la decisione di WhatsApp di riattivare nel network anche le versioni precedenti, compatibili con iPhone 3G ed escluse senza apparente motivo che forse è da ricercare in problematiche di sicurezza. Staremo a vedere come evolve la faccenda.

Invece sul fronte IM dopo aver parlato ieri dell’offensiva lanciata da Facebook Messenger e la sua nuova voce, notiamo in questi giorni come un altro, ulteriore, elemento stia risalendo rapidamente le classifiche di gradimento, e quindi di download.

Si tratta della spagnola yuilop, al momento disponibile per iOS e Android, che ha scalzato addirittura realtà come WhatsApp, appunto, Facebook Messenger e Viber. Anche in questo caso chiamate gratuite e messaggistica testuale, fino a 20 persone nella chat di gruppo, ma anche energy credits per uscire dalla cerchia dei yuillopers e chiamare, o messaggiare, anche chi non utilizza l’applicazione. Tutti sono avvertiti: ad ogni minimo errore le alternative, e valide, non mancano.

Via|iSpazio

  • shares
  • +1
  • Mail