Google Android cattura il 54% del mercato smartphone, Apple ferma al 35%

Secondo i dati che sono stati pubblicati di recente da comScore MobiLens e che analizzano il mercato USA nel trimestre che include i mesi di settembre, ottobre e novembre 2012, sembra che Google Android sia ancora il leader del mercato smartphone con il 53,7% di presenza, lasciando Apple al secondo posto a quota 35%. Dopo questi due big del mercato, molto più staccati, ci sono RIM, l'azienda che produce i noti Blackberry, a qutoa 7,3%, poi Microsoft con il suo nuovissimo Windows Phone a quota 3% ed infine Symbian a quota 0,5%.

Rispetto al trimestre precedente (quello finito ad agosto e che ha incluso, oltre all'ottavo mese dell'anno, anche i mesi di giugno e di luglio) un dato interessante che emerge da questa ricerca è che le uniche due aziende che hanno guadagnato mercato sono proprio Google (+1,1%) e Apple (+0,7%).

Come ci si poteva aspettare l'azienda che spinge al massimo la presenza di Google Android sul mercato è Samsung, vera leader del mercato quando si parla di “marche di telefoni”. L'azienda coreana ha infatti il 26,9% del mercato. Seguono Apple al 18,5% , LG al 17,5% e Motorola al 10,4%. Anche in questo caso solo le prime due aziende hanno guadagnato rispetto al trimestre precedente, con Samsung che ha riportato un +1,2% e la casa di Cupertino che invece fa segnare un +1,4%. Sarà interessante vedere cosa accadrà, da questo punto di vista, in questo 2013, anno in cui sono attesi i nuovi Samsung Galaxy S4 e iPhone 6, su cui la Apple sembra sia già al lavoro.

Tra le classifiche rese note c'è anche quella dell'uso che gli utenti fanno dei propri telefoni, smartphone e non. Il 76% quasi degli utenti invia SMS mentre oltre il 50% scaricano app dai relativi market virtuali ed usano i browser per navigare.

Via | marketingprofs.com

  • shares
  • +1
  • Mail