Nokia Android è un’ipotesi. Google corre da sola con X-Phone

Nokia Android X-Phone

Scenari fantascientifici per il 2013, anno in cui ci potrebbero esserci dei movimenti sulle panchine dei maggiori player del mercato mobile mondiale. Abbiamo visto come Samsung inizierà a correre con Tizen, producendo alcuni dei suoi telefoni con il sistema operativo che sta sviluppando.

BlackBerry già da fine mese si rimetterà in pista con il neonato sistema operativo BlackBerry 10. Nokia, che sta facendo benino prima con Windows Phone 7 (che sta per diventare Windows Phone 7.8 a giorni), ora con Windows Phone 8, non è del tutto soddisfatta della partnership con Microsoft, che al momento l’ha salvata dal baratro però, e si dice stia pensando all’affascinante ipotesi Android per il futuro, nonostante l'azienda lo neghi categoricamente.
Google sarebbe ben felice della cosa ma cerca di affrancarsi gradualmente dai vari costruttori, temendo scherzi (leggi Samsung), e sviluppando in casa i propri terminali: è il caso del fantomatico X-Phone che forse potremo vedere già nel corso del 2013, sempre se esiste davvero.

Microsoft, tradita da Nokia, si rifugerebbe in casa, cercando di fare tutto da sola come ha fatto con il tablet Surface: non è lontana la possibilità di vedere un Surface Phone, magari prodotto da Foxconn, la stessa fabbrica che lavora (anche) per Apple.

Altre novità sono costituite da Ubuntu e Mozilla, che stanno creando nuovi sistemi operativi per smartphone: non è escluso li si possa vedere entro il 2014 sul mercato. Chiude questa suggestiva carrellata Facebook, che proprio martedì prossimo farà la sua mossa: potremmo vedere un telefono con sistema operativo blu-centrico e creato appositamente per il mondo di Zuckerberg? E voi cosa pensate delle possibili alleanze? Dite la verità, credete che tutto resti così com’è adesso e i valori in campo, almeno per quest’anno, non vengano alterati.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: