iPhone 5 consuma quattro volte di più della vecchia generazione

iphone 5

Ancora ricerche su iPhone 5, a pochi giorni dalla reazione degli analisti ai dati diffusi da Wall Street Journal: questa volta, però, non si parla di crisi né di diminuzione della richiesta di display, ma di traffico dati. Lo studio è di Arieso e si è focalizzato sull’utilizzo che i consumatori fanno dei singoli smartphone (quindi anche di Samsung e dei principali protagonisti del mondo della telefonia). Vediamo i dettagli.Stando a quanto messo in evidenza da Arieso, chi ha un iPhone 5 spreca quattro volte di più rispetto agli utenti dei vecchi 3G (l’ultimo modello – lo ricordiamo – sfrutta tecnologie di quarta generazione, che hanno causato non poche grane ad Apple).

E non è finita qui: gli analisti hanno messo in evidenza che i cellulari consumano molta più banda rispetto ai tablet; chi ha acquistato un iPhone, in particolare, è solito consultare siti e scaricare materiale; chi usa Samsung Galaxy SIII, invece, per caricare sul web foto e video di qualsiasi tipo (nel primo caso, utilizzando soprattutto Instagram).

Negli Stati Uniti e in generale nei Paesi più sviluppati del mondo la copertura di rete LTE è molto forte (ed è un fatto decisamente positivo, visto che la vecchia UMTS non regge il confronto); ad affrontare i maggiori problemi sono, invece, gli Stati dell’America Latina e del Sud-Est Asiatico, dove il traffico dati è elevatissimo, ma la copertura pare insufficiente.

E voi, come usate i vostri smartphone?

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: