Charge Card, caricabatterie per iPhone e Android simile a una carta di credito

Charge Card iOS android

Questo nuovo gingillo per iPhone 5, Charge Card, è destinato al successo. Si tratta, infatti, di un prodotto estramente utile e altrettanto efficace che ha le dimensioni di una carta di credito. Cos’hanno in comune un dispositivo iOS e un prodotto bancario, a parte il fatto che iPhone costa quanto un occhio della testa? Ve lo spieghiamo subito.Charge Card è il nome di un caricabatterie che può entrare benissimo nel portafogli ed essere usato all’occorrenza per ricaricare non soltanto un iPhone (che sia il 5 ha poca importanza: anche la quarta generazione è compatibile) ma anche i dispositivi Android; l’unico incoveniente? Dovrete collegarlo a una porta USB, che fornirà l’energia necessaria per dare la carica ai vostri gioiellini.

E pensare che questa bella trovata non è nata “nell’agio”: presentata al CES 2013, ma ancora al centro dell’attenzione di tutti i consumatori, il caricabatterie è il frutto di una somma raccolta sul noto Kickstarter, dove sono stati racimolati, pensate un po’, ben 160mila dollari (cifra superiore al triplo di quella richiesta inizialmente, e cioè 50mila).

È possibile acquistarlo? Certamente! Andate sul sito Chargecardproject e prenotatelo alla modica cifra di 25 dollari: l’affare è assicurato.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO