Apple iPhone Math, matematicamente possibile a fianco di iPhone 5S

new Apple iPhone MathRicordate le voci incontrollabili di cui parlavamo solo qualche giorno fa in occasione di iPhone mini? Ebbene non si sono fatte attendere poi molto e introducono nuovi elementi per l’estate/autunno caldissima di Apple, almeno seconda quanto vorrebbero.

Confermato, peccato non sia a conferma ufficiale della casa madre e mai potrebbe esserlo ora, l’iPhone 5S in Giugno, e questo è possibile, con fotocamera ancora una volta da 8 megapixel, però affiancato da un fantomatico iPhone Math, primo phablet di Apple dotato di display da 4,8" che dall’oriente sta prendendo corpo grazie alle indicazioni dei soliti fornitori di componenti: anche in questo caso la fotocamera sarebbe da 8 megapixel.

E fin qui ci sarebbe già di che discutere, e non poco, ma non è tutto. Nel corso dell’inverno, poi, ci sarebbe un ulteriore nuovo iPhone, a pochi mesi dal precedente, dotato di fotocamera da 12 megapixel che dovrebbe costituire la nuova punta di diamante della collezione di Cupertino.

Produzione il cui inizio è previsto nel corso del mese di Aprile, presumiamo per i primi due dispositivi, in virtù di ordini che Apple avrebbe fatto ai principali fornitori di schermi touch screen e lenti fotografiche. Ordini dai quali si desumono le caratteristiche di cui abbiamo parlato, nonostante anche in passato si era parlato di molti componenti, molti materiali che poi non si sono mai visti nella produzione finale.

Quindi fervida fantasia dei media orientali o davvero Apple cerca di invadere fasce di vendita diverse e sfidare i cinesi e coreani nel campo dei phablet, ricchissimo mercato che non ha introdotto ma che dovrà in qualche modo interessare?

Se è lecito attendersi un iPhone 5S, o iPhone 6 che sia, più difficile credere a una nuova dimensione del display, con tutte le conseguenze che ne deriverebbero in termini di sviluppo delle applicazioni, sviluppo che è già stato modificato con l’arrivo dei 4" di iPhone 5.

Quel che resta è che ci pare che da lepre di prima, ora Apple debba ora correre per stare dietro agli altri e allargare un ventaglio di offerte che il mondo Android è già in grado di proporre. All’interno di tutta questa gamma le voci che la vedono coinvolta in questo o quel progetto, vero, verosimile o fantasioso che sia, sono destinate a moltiplicarsi.

Via|Macrumors

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: