Nexus 4 nella bufera, domanda dieci volte superiore alle scorte

nexus 4

Continua a far discutere (e non poco) Nexus 4, soprattutto nel Regno Unito, dove le scorte si sono rivelate gravemente insufficienti rispetto alle aspettative di LG e Google. Resta ancora difficile capire come mai colossi come loro abbiano sbagliato in quanto a marketing e distribuzione, ma i fatti sono proprio questi: recenti indagini hanno dimostrato che la domanda del nuovo Nexus è dieci volte superiore rispetto a quella ipotizzata da Big G.Lo riporta CNET, convinto che i due giganti non se la stiano passando affatto bene (anche se Google starebbe già pensando, in realtà, a sviluppare Nexus 5). LG non sarebbe per niente contenta di quanto accaduto, a tal punto che sarebbero pesanti le recenti accuse lanciate da lei a Google, per via dell’errore madornale che avrebbe commesso: il produttore non riesce ancora a capacitarsi di come i suoi colleghi abbiano potuto sbagliare le cifre degli approvvigionamenti.

La risposta di Big N? Potete immaginarla: quelli di Mountain View hanno replicato spiegando che ci si è semplicemente limitati a costruire Nexus 4, tenendo ben presenti le vendite che il vecchio Nexus ha fatto registrare in passato (in altri termini, pur discolpandosi, hanno ammesso che le previsioni erano basate sulle dismissioni di un vecchio prodotto e non sulla forza del nuovo).

Per rimediare all’errore ci vorrà tempo, e in tutto questo le richieste continuano ad aumentare (e i probabili guadagni a diminuire): si parla di almeno dieci giorni, dopo dei quali - quindi a febbraio - tutto dovrebbe tornare regolare.

Via | Cnet

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: