POIXpress: convertire ed aggiungere punti di interesse per Nokia Maps, dal telefonino

Poixpress POI gestione shareware j2meChi possiede almeno un navigatore satellitare o un cellulare dotato di tale tecnologia, sà che i puinti di interesse sono dei file contenenti la posizione specifica dei diversi luoghi di interesse generale.

Grazie ai siti specializzati che li offrono gratuitamente, è possibile aggiungerne degli ulteriori in base alle proprie preferenze. Non sempre però questi files sono "digeribili" dal proprio navigatore, in particolare Nokia Maps - il programma gratuito per gli Smartphones della casa finlandese- non accetta i formati più diffusi.

POIXpress, shareware dal costo di $5 - pari a circa 3,20€- , è un programma capace di convertirli da un formato ad un altro direttamente dal cellulare. Si tratta di un'applicazione scritta in J2ME, scaricabile da Handango, è possibile testarla per 7 giorni: converte da OV2 e ASC , nei formati: KML (formato per Nokia Maps), GPX (per Google Hearth) e ASC. Il funzionamento è semplice:

Una volta installata, l'applicazione crea una cartella "POI" all'interno della directory "Others" sulla memory card. Nella prima andremo ad inserire i files compatibili col software di conversione (quindi nel formato O2V o ASC). All'avvio di POIXpress, sarà possibile visualizzare le categorie dei POI interne a Nokia Maps e di conseguenza visualizzare, importare, esportare e cancellare i files relativi.

Per importare i POI nel software di navigazione (inseriti nella relativa directory), basterà il semplice "Import POIs", facendo però attenzione alla categoria selezionata. Per esportare i punti di interesse di una categoria, basterà selezionare "Export POIs" (e il relativo formato: ASC, KML o GPX) per creare un apposito file nella cartella dedicata (E:\Others\POI).

  • shares
  • Mail