Microsoft lancia la sfida a Symbian per il mercato degli smartphone

Forse forte della rimonta di Windows Mobile grazie ai nuovi smartphone touchscreen (Touch, Touch Diamond), Microsoft ha lanciato una sfida a Symbian per il dominio del mercato della telefonia mobile. Secondo la casa di Redmond, infatti, l'obbiettivo da raggiungere è l'ottenimento del 40% del mercato dei cellulari entro il 2012.

Oltre all'impennata ottenuta grazie a modelli di successo, ci sono altri dati che sostengono la scommessa di Microsoft, tra cui il duplicarsi dei cellulari con Windows Mobile venduti fra il 2007 e il 2008. Se nell'anno passato i dispositivi equipaggianti l'OS di Microsoft erano 11 milioni, a fine dell'anno fiscale 2008 (Giugno 2008) questi saranno circa 20 milioni.

Tradotti in percentuali, i dati sopra rappresentano il 13% del mercato degli smartphone, lasciando quindi quasi 30 punti percentuali da scalare in 4 anni. Per concludere, specifichiamo che Microsoft non ha puntualizzato cosa si intendesse per smartphone, anche se viene facile intuire che ci si riferisca ai vari cellulari evoluti, tra cui quelli con Symbian 60, i Blackberry, l'iPhone e i futuri GPhone con Google Android.

[via wmexperts]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: