Apple assumerà un ingegnere per la produzione di materiali plastici

apple sta cercando un nuovo ingegnere

Apple è attualmente alla ricerca di un ingegnere specializzato nella realizzazione di materiali plastici, lo conferma un nuovo annuncio di lavoro apparso sul sito ufficiale.

La domanda è questa: per quale motivo l'azienda dovrebbe assumere una figura professionale del genere? Secondo le recenti indiscrezioni, l'azienda di Cupertino è intenzionata ad assumere una figura del genere per inserirla nel team di sviluppo del presunto iPhone mini (o meglio iPhone economico).

Di seguito la descrizione dell'annuncio di lavoro apparso sul sito:

La figura richiesta dovrà identificare, sviluppare e lanciare nuove attrezzature a supporto dei nuovi prodotti Apple. Le aree di intervento saranno le materie plastiche "non tradizionali", come la termo-formatura, lo stampaggio a schiuma, il soffiaggio (etc.) e la loro applicazione ai nuovi prodotti Apple.

Il candidato prescelto dovrà dimostrare di avere esperienza nel settore e di aver già operato in passato a nuovi processi di lavorazione e nuove tecnologie attraverso un ciclo di sviluppo completo fino al lancio della produzione di massa.


Anche se alcune fonti anonime riferiscono che Apple voglia assumere una figura del genere per occuparsi della produzione di un presunto iPhone di fascia economica, bisogna ricordarsi sempre che l'azienda utilizza ancora tale materiale, ovvero la plastica, per prodotti come l'Apple TV, l'Airport Extreme e in generale per tutti gli accessori.

Dunque, non è sicuro che Apple assumerà questo nuovo dipendente per realizzare un iPhone low-cost in plastica, ma potrebbe essere per ben altri motivi.

Via | MacRumors

 

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: