Sms truffa: finalmente un intervento dell'AGCM

sms truffa Dopo l'intervento di alcuni operatori, allo scopo di mettere in guardia i propri clienti, si muovono finalmente anche le istituzioni: l' Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) ha emesso un comunicato stampa in cui si spiega come sia stato bloccato l'invio di sms che invitano a chiamare da fisso numeri con prefisso 899, al costo di 15 € alla risposta.

La decisione è stata presa nella riunione del 7 maggio in seguito ad un procedimento per verificare la SCORRETTEZZA della pratica: molto spesso infatti questi messaggi invitano a consultare con urgenza una segreteria telefonica. Numerose le segnalazioni e le denunce, dovute anche al fatto che spesso il testo di questi messaggi non contiene informazioni relative ai costi.

L'Autorità ha quindi stabilito che gli operatori Karupa, BT Italia, Voiceplus, High Tech Network, il titolare del dominio www.messaggiperte.com e Telecom Italia, assegnatari di numerazioni 899 debbano sospendere l'invio di sms che invitano i consumatori a contattare le numerazioni a sovraprezzo.


Stabilito che a risultare materialmente e direttamente responsabili della ricezione dei messaggi sono coloro che ne elaborano il contenuto e ne commissionano la diffusione, tuttavia l'intervento è rivolto, per il momento, agli assegnatari delle numerazioni 899 che sono tenuti a controllare i servizi sulle proprie numerazioni, anche se cedute a terzi, e ad informare la clientela.

Facciamo solo notare come l'utilissimo intervento sia stato, comunque, poco tempestivo: l'Autorità Garante per le Comunicazioni (AGCOM) avrebbe dovuto prendere provvedimenti più rapidamente e prima dell'Antitrust (AGCM).

[via mondo3.it-forum]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: