evasi0n per il jailbreak di iOS 6.1 e iOS 6

evasi0n jailbreak iOS 6

 

Ora che la buonanima Chronic-Dev Team non c’è più si cercano nuove vie per il sempreverde, ma forse sempre meno necessario, jailbreak di iOS. Con l’arrivo di iOS 6.1 pochi giorni fa, è sempre più vicino il jailbreak del sistema operativo mobile made in Apple: questione di giorni, forse addirittura di ore.

Nessun iDevice sarà escluso grazie al tool evasi0n, che sarà raggiungibile all’indirizzo evasi0n.com, come la stessa immagine che fa da copertina al sito sembra indicare. Il lavoro del team evad3rs, gli hacker di nuova generazione, sta lavorando alacremente per perforare iOS 6: sembra ormai essere tutto a posto per OS X e Windows, le relative versioni sono in fase di beta testing privati, mentre per quanto riguarda Linux lo sviluppo è arrivato al 75%.

Ma di cosa ci sarà bisogno per effettuare il tanto atteso jailbreak untethered? Gli evad3rs, sempre dal loro sito, ci dicono che in 5 minuti è tutto fatto attraverso un computer Windows, con sistema operativo da XP in poi, un Mac, con sistema operativo da OS X 10.5 in poi o Linux, con sistema operativo x86 o X86_64. Il dispositivo Apple deve ovviamente avere iOS 6.0.X o iOS 6.1.

Prima di effettuare l’operazione è necessario togliere l’eventuale codice di blocco impostato e ricordarsi di effettuare un backup del dispositivo, cosa che non fa mai male e che anche noi consigliamo sempre prima di mettere le mani sui terminali. Mentre la procedura è in corso non vanno avviati né iTunes né Xcode che potrebbero inficiare la buona riuscita della stessa. Ora attendiamo solo che gli evad3rs diano il via al download.

Via|evasi0n

  • shares
  • Mail