HTC, nel quarto trimestre profitti crollati del 91%

HTC, la prima azienda al mondo a rendere disponibile sul mercato uno smartphone Android, ha fatto sapere di avere avuto un grande calo degli utili nel corso del quarto trimestre del 2012, raggiungendo il risultato più basso sin dal 2006 e facendo registrare il quinto “quarto trimestre” di calo di seguito. In termini economici, l'azienda ha avuto nel corso dell'ultimo trimestre 2012 un profitto di 34,4 milioni di dollari USA. Nel 2011 invece il profitto era stato pari a 370 milioni di dollari USA: un calo del 91%.

La lotta che l'azienda HTC ha ingaggiato contro Apple e Samsung l'ha praticamente vista sconfitta, dato che nessuno smartphone è riuscito a convincere gli utenti, cosa che invece è successa con i telefoni della casa di Cupertino e dell'azienda sud coreana.

Secondo gli esperti, anche il primo trimestre 2013 sarà decisamente delicato per l'azienda di Taiwan, con la concorrenza di Apple, Samsung e Nokia che sarà estremamente difficile da battere. HTC ha lanciato uno smartphone di fascia alta lo scorso dicembre, ovvero Butterfly, che ha ricevuto delle impressioni positive ma che potrebbe subire dei ritardi nelle consegne a causa di alcuni problemi relativi ai componenti.

Le previsioni dicono che fino alla metà di questo anno HTC dovrebbe continuare a perdere terreno contro i concorrenti, in maniera particolare negli USA, il maggior mercato di riferimento. Se così fosse, i dirigenti dell'azienda avranno necessità di ripensare alle strategie di crescita e di diffusione su mercati al di fuori degli States. Anche qui, però, non ci sarà vita facile per HTC. Se infatti consideriamo il mercato cinese, c'è da considerare la concorrenza di ZTE, mentre da noi in Europa (come negli USA) ci sono Apple, Samsung e Nokia. Decisamente un anno di sfide per HTC, riuscirà a tenere testa?

Via | 4-traders.com

  • shares
  • Mail