BlackBerry Z10 sottoposto al test di caduta

I nuovi smartphone non si testano più solo a livello hardware per verificarne la potenza, ma vengono sottoposti ad ogni genere di tortura per constatarne anche la qualità dei materiali utilizzati per la scocca e il display. Ovviamente quasi tutti i moderni smartphone sono fragili, dal momento che utilizzano solo grandi display e i produttori cercano di renderli sempre più sottili e leggeri. Indipendentemente della marca e dal modello, un'inaspettata caduta sul pavimento più causare danni permanenti alla scocca e al display del proprio smartphone: il BlackBerry Z10, annunciato giovedì scorso durante un evento dedicato, non sfugge da questa logica.

Anche il nuovo smartphone fulltouch di BlackBerry è stato sottoposto all'inevitabile test della caduta, come potete vedere nel video in apertura.

Possiamo notare come il BlackBerry Z10 abbia resistito abbastanza bene durante le prime due fasi della prova: le cadute - diverse cadute da diverse altezze - sia su moquette che su pavimento in legno non hanno causato danni alla scocca, probabilmente proprio grazie alla scelta di utilizzare la plastica, più flessibile del metallo e quindi in grado di assorbire meglio l'impatto con altre superfici. Con le cadute da altezza superiore la scocca tende ad aprirsi leggermente, ma nulla che non possa essere messo a posto a mano libera.

A rovinare la scocca in modo evidente è, come sempre, la caduta su asfalto. Il danno peggiore arriva quando lo smartphone cade dall'altezza dell'orecchio e rovina sul un marciapiede, aprendosi, perdendo la batteria e incrinando completamente il display tanto da renderlo inutilizzabile.

La resistenza del BlackBerry Z10 è quindi paragonabile a quella di qualsiasi altro smartphone attualmente sul mercato: una custodia potrebbe salvarvi dal disastro.

Via Mashable

  • shares
  • Mail