BlackBerry Z10 prezzo e prevendita

BlackBerry Z10 Q10 price

 

Smartphone del momento, il BlackBerry Z10, recentemente presentato da BlackBerry, fu RIM, ha riscosso ottimo successo anche da noi. Per adesso è un successo virtuale che si traduce in numerosissime ricerche in Rete, notizie sul telefono ma anche sul sistema operativo, che in pochi han provato, sul suo prezzo e il suo arrivo da noi in Italia.

Bene sta facendo all’estero il primo della nuova stirpe BlackBerry che in UK e Canada sta già comportandosi molto bene. Del resto altissima è la curiosità per il rilancio di un marchio che aveva milioni di fan e giocoforza ha dovuto rinnovarsi per non sparire definitivamente. Nelle prossime settimane è atteso il suo debutto anche in Italia: non sappiamo quali operatori lo includeranno nelle loro offerte, ci vien da dire tutti.

Vodafone, Tim, Wind e Tre Italia han sempre avuto buoni rapporti con il costruttore canadese, cosa che potrebbe proseguire anche per il 2013. In attesa delle loro offerte, se arriveranno davvero, solo alcuni siti di commercio elettronico hanno annunciato l’arrivo del nuovo BlackBerry, anzi di entrambi i modelli: lo Z10 e il Q10.

Non certo bassi i prezzi che vogliono il primo a 699 euro, in altri casi 649 euro, mentre per il Q10 ancora non ci sono prezzi ma non saranno molto più bassi. Un ritorno sulle scene che contano frenato da questo non trascurabile fattore. Un investimento di quasi 700 euro per un modello che appare ottimamente dotato, sulla carta, ma che ancora è un’incognita, una scommessa da vincere.

Non è difficile pronosticare che queste cifre ben presto caleranno non di poco, anche perché l’agguerrita concorrenza, e già affermata, può schierare modelli di punta a prezzi simili se non inferiori. Come esempio ci vien da pensare al Sony Xperia Z che debutterà da noi a Marzo, fra un mese, a 649 euro. Per non parlare del Galaxy S4 la cui ombra aleggia su tutti e il cui prezzo non potrà essere distante da quelle cifre.

Vedremo, comunque, se saranno in molti gli early adopter dei nuovi modelli canadesi che saranno disposti a spendere quelle cifre. Prima di farlo a nostra volta ci piacerebbe vedere, testare il prodotto, capire come ha lavorato BlackBerry in questi mesi. L’hype è molto alto, la possibilità di avere un buon successo non è remota. Di contro si deve solo cercare di evitare un clamoroso flop.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: