Pronti altri exploit da sfruttare nei prossimi Jailbreak, lo confermano gli evad3rs

evad3rs e i bug di ios

evad3rs, il team hacker del momento, almeno per quanto riguarda la scena Jailbreak, ha dichiarato di possedere altri exploits (ancora più potenti) da poter utilizzare per i prossimi Jailbreak, nel caso in cui Apple dovesse corregge il bug che sfrutta evasi0n.

Apple, la scorsa settimana, ha rilasciato (a sorpresa) la beta di iOS 6.1.1 per gli sviluppatori iscritti all'iOS Developer Program. Proprio a pochi giorni dal rilascio di evasi0n, il primo tool in grado di eseguire il Jailbreak untethered di iOS 6.x su tutti i dispositivi Apple (compreso iPhone 5 e iPad mini).

Tuttavia è emerso che nella nuova beta rilasciata dall'azienda di Cupertino non è stato risolto il bug dell'applicazione Meteo, proprio quel bug che ha permesso agli evad3rs di sviluppare il Jailbreak per il nuovo iOS.

Tuttavia, stando alle parole dei componenti del team, non sarà un problema se Apple dovesse tappare la falla nella versione pubblica di iOS 6.1.1, in quanto sarebbero già pronti alcuni exploits più potenti da sfruttare per il Jailbreak.

Naturalmente non hanno accennato nulla riguardo tali vulnerabilità, proprio per evitare che Cupertino possa correggerle già nella prossima release pubblica di iOS. Stando a quanto riferito, sembrerebbe roseo il futuro del Jailbreak... o almeno per ora.

Via | iDownloadBlog

 

  • shares
  • Mail