Sanremo 2013 in diretta su Spotify

Spotify Italia Sanremo 2013

 

A margine del principale evento musicale italiano dell’anno, il Festival di Sanremo 2013 che partirà proprio domani nella celebre città ligure, avremo un altro evento, da tempo atteso in Italia. Finalmente Spotify, servizio musicale nato nel lontano 2008, fa il suo esordio nel bel Paese portando i brani del Festival in esclusiva, per qualche tempo, nel web. Ma di cosa si tratta esattamente?

Spotify non è un servizio che ci farà seguire la kermesse in diretta sui nostri computer, cellulari o tablet, ma porterà tutta la musica del Festival direttamente nei nostri dispositivi, pochi giorni dopo che gli artisti si saranno esibiti sul palco del teatro Ariston. Ma non solo: sono più di 20 milioni i brani disponibili con Spotify, grazie ad accordi con le principlai major discografiche e con molte etichette indipendenti.

Lanciato proprio domani, 12 Febbraio, il servizio da noi sarà guidato, e coordinato, dalla bella Veronica Diquattro, trentenne con un passato in Google, che avrà il compito di far conoscere l’azienda svedese ai nostri concittadini che ancora non la conoscessero.

Ovviamente Spotify va scaricato prima di poter essere utilizzato (sono disponibili le versioni per Mac, PC, Android, iOS, Windows Phone, BlackBerry e Symbian) e subito dopo va creato un account (ma ci si può iscrivere anche con quello di Facebook) che da noi, come detto, ancora non è possibile fare ma che da domani lo sarà.

Grazie a questo servizio sarà possibile cercare la propria musica, creare le proprie playlist, condividere i brani preferiti, aggiungere i propri amici "musicali", il tutto in maniera molto semplice, dopo pochi minuti di utilizzo del software.

Il servizio può essere di tre distinti tipi, legati al tipo di account che si vuole creare: gratuito nella versione via computer con pubblicità e diverse limitazioni; con un costo di 4,99 euro al mese per togliere gli spot e le limitazioni di utilizzo; infine con un costo di 9,99 euro al mese sarà possibile scaricare in locale i brani e usufruirne anche in movimento con diversi dispositivi.

iTunes è avvisata: sta arrivando Spotify...Apple ha di che preoccuparsi? D'alta parte il modello di business di Spotify è davvero vincente?

  • shares
  • Mail