LTE con Tre ad un euro al mese, come funziona

Finalmente in Italia la tecnologia LTE sta per essere diffusa, certamente non siamo ai livelli degli USA o di alcuni paese Europei, ma un piccolo barlume inizia a vedersi. Dopo le prime offerte 4G effettuata dai vari operatori, ma solo con chiavette USB, ora arrivano quelle per i telefonini.

Negli ultimi giorni 3 ha proposto un'opzione traffico da aggiungere a chi possiede già un abbonamento, l'aggiunta è di 1 euro al mese fino al 31 dicembre 2013 e viene ovviamente tariffato in relazione al proprio piano UMTS. Per tutte le altre modalità come ad esempio pacchetti dati a consumo e piani voce prepagati a consumo il passaggio da rete LTE a 3G costerà uno scatto aggiuntivo.

Già da ora è sufficiente accedere al portale 3 e nella voce Area clienti c'è la possibilità di attivare l'opzione gratuita in via promozionale fino al 31 marzo 2013. Subito dopo tale data si passa a pagamento con la tariffa sopra citata. Vale anche la pena chiarire che una volta attiva questa opzione, non si è ancora vincolati: infatti è possibile recedere, se volete, ma prima della scadenza di fine marzo .

Per ora il servizio è disponibile solo a Roma, Milano e Acuto. L'attiviazione è possibile tramite il portale, come descritto in precedenza, ma anche chiamando il 4040 per i clienti Consumer, mentre per il business tramite il fax 800179800.

Attenzione però, non attivate il servizio senza tenere in considerazione che solo tre telefoni sono compatibili in Italia cioè il Nokia Lumia 820, Nokia Lumia 920 e iPhone 5 più tutta la nuova serie di iPad 4° generazione e iPad Mini.

Di seguito la descrittiva di Tre del portale che appare in fase di attivazione del servizio:

Navighi fino a 100 Mbps a Milano e Roma con Smartphone e Tablet abilitati:

- iPhone 5 con release software iOS6.1
- iPad con display Retina con release software iOS6.1
- iPad mini con release software iOS6.1
- Nokia Lumia 820 con release software PR1.1 (versione Firmware: 1232.5951.1249.100x)
- Nokia Lumia 920 con release software PR1.1 (versione Firmware: 1232.5951.1249.100x)

L'attivazione dell'Opzione LTE ti consente di accedere alla rete dati ad alta velocità 4G LTE di 3. Il servizio di comunicazione voce viene invece fornito dalla rete UMTS.

La informiamo che nel periodo di promozione l'attivazione dell'opzione avverrà entro 6 giorni dalla richiesta. Riceverà un sms di notifica ad attivazione avvenuta.

Come abilitare la funzionalità LTE sui terminali Apple?

Dopo aver richiesto l'attivazione dell'opzione LTE, ricevuto l'sms di conferma di avvenuta attivazione dell'opzione abilita la funzionalità LTE al seguente percorso:

Per iPhone al percorso Impostazioni ? Generali ? Cellulare;
Per iPad al percorso Impostazioni ? Dati cellulare.

Ti ricordiamo che LTE è attualmente disponibile solo per iPhone 5, iPad 4° generazione e iPad Mini con iOS 6.1. Aggiorna il tuo iOS con il file del gestore 3ITA aggiornato alla versione 14.1.

Note:

Il servizio dati LTE di 3 è attivo nelle città di Roma e Milano all'interno di GRA e Tangenziali. Se non presente la copertura LTE, sarà sempre possibile navigare utilizzando la rete a 42 mega di 3.
Il traffico dati effettuato in copertura LTE segue la tariffazione dati standard ed eroderà le eventuali soglie dati previste dal tuo piano tariffario.
L'opzione richiesta sarà attivata in promozione al costo di zero euro e il rinnovo sarà gratuito fino al 31 marzo 2013. Dal 1 aprile l'Opzione LTE sarà rinnovata a pagamento. Per annullare il rinnovo a pagamento, accedi all'Area Clienti 3 dal 1 marzo e, dalla sezione profilo, rimuovi il rinnovo automatico.
Per navigare sulla rete LTE è necessario utilizzare terminali compatibili con la tecnologia LTE e aver attiva l'Opzione LTE per la propria USIM.
L'Opzione LTE non è compatibile con i piani tariffari a tempo (Tre.Time Large, Tre. Time Medium, Tre. Time Small, Web 60, Super Web Time) e con l'Opzione naviga Tre.
In caso di portabilità in corso, l'attivazione dell'Opzione LTE deve essere richiesta sulla numerazione definitiva.
La disattivazione del piano tariffario o dell'opzione non più sottoscrivibili o a titolo gratuito comporta la perdita dei benefici associati (opzioni e piani, una volta disattivati, non più riattivabili).


Via | Cartella Stampa

  • shares
  • Mail