HTC One, liveblog dell’evento di New York per il lancio dello smartphone

HTC evento live Londra - New York

È arrivato il giorno del grande evento HTC che si terrà a Londra e New York e durante il quale dovrebbe essere presentata la prossima ammiraglia della compagnia, l'HTC One. Il telefono è stato oggetto di rumorosi rumor dell'ultima ora ed è anche apparso un primo video hands-on in lingua tedesca. Se il video si rivela attendibile, viene confermata la scelta di un design più elegante e sottile, molto simile al BlackBerry Z10 e all'iPhone 5.

Seguiremo l'evento di presentazione con un liveblogging che vi informerà minuto per minuto. Rimanete con noi.

Ore 16.45 - La sensazione utilizzando è quella che i materiali siano "superpremium". L'antenna è stata integrata nella scocca in alluminio per ottenere l'effetto "Zero-gap construction", ovvero la mancanza totale di gap tra le parti hardware nella scocca. Il display è un Gorilla Glass ricurvo, mentre il design complessivo della scocca è stato pensato per una presa ergonomica e sicura. Mike Woodward, presidente di HTC America, sale sul palco. L'HTC One verrà distribuito in 80 Paesi del mondo con 185 operatori telefonici partner. La disponibilità del telefono parte da marzo 2013 in due tagli di memoria: 32GB o 64GB di storage interno nei colori argento/nero. Gli utenti potranno dare indietro il proprio vecchio HTC ottenendo uno sconto sul nuovo HTC One, promozione che verrà poi approfondita nazione per nazione.

Ore 16.40 - La demo mostrata durante l'evento effettivamente mostra immagini luminose e di qualità superiore alla media. HTC Zoe è la nuova funzionalità che raccoglie piccole video clip, come al momento fanno le applicazioni cinemagram o Vines, ma in formato proprietario HTC. Siamo ancora in balia dei formati proprietari nel 2013. Viene mostrata una demo di HTC Zoe.
Parlando invece del design del telefono, scopriamo che "l'HTC One è il più bel telefono al mondo". Una dichiarazione mai sentita!

Ore 16.35 - Tramite la funzionalità Sense TV possiamo utilizzare l'HTC One come telecomando. I raggi infrarossi sono integrati nel tasto d'accensione del telefono. Parlando di fotocamera, con lo swipe su schermo possiamo passare da fotocamera posteriore a quella frontale e viceversa, accorciando i tempi di scatto. Ciò che conta in una fotocamera non è la quantità di pixel, come erroneamente si pensa, piuttosto la dimensione dei pixel stessi. HTC si impegna a trovare un equilibrio tra la capacità dei sensori e delle lenti, senza esagerare inutilmente coi megapixel: "l'era dei megapixel è finita". HTC utilizza infatti tecnologia UltraPixel, con il 300% di luminosità in più, foto e video in alta qualità.

Ore 16.30 - BlinkFeed ricrea una nuova interfaccia trasformando la schermata home in un sistema di feed in tempo reale, che fornisca informazioni mentre si è in ascensore, in coda, sui mezzi e via dicendo. Gli utenti possono personalizzare lo stream di informazioni e le aree di interesse. I contenuti provengono da fonti quali Flickr, AP, Tumblr, CBS News, AFP e via dicendo. A livello hardware, HTC porta BoomSound, ovvero i due speaker stereo sulla scocca frontale con un potente amplificatore per ascoltare musica in qualità migliore. È stato migliorato anche il player musicale con l'introduzione dei testi delle canzoni e informazioni sui brani. Oltre alle casse stereo, HTC ha migliorato anche la registrazione audio con l'"HDR sound recording", grazie a due microfoni con membrane per ridurre la distorsione del suono. Sarà possibile registrare tracce audio nitide anche ai concerti e isolare i rumori ambientali di fondo, per chiamate perfettamente chiare: l'HTC One sarà in grado di regolare autonomamente il volume delle chiamate in base ai rumori di sottofondo.

Ore 16.25 - Il display dell'HTC One è da 4.7 pollici 1080p e la fotocamera utilizza tecnologia 'UltraPixel'. Viene introdotta la funzionalità BlinkFeed, una sorta di Flipboard per la schermata home con tutti i feed, le notifiche, notizie e informazioni di varia natura. Tra i partner per il progetto BlinkFeed c'è anche ESPN. Intanto a Londra inizia l'evento in differita, con il CEO Peter Chou che sale sul palco. Jonah Becker, a New York, parla del design dell'HTC One e delle innovazioni software.

Ore 16.20 - Jason MacKenzie, presidente di HTC, sale sul palco a New York e parla dei valori base della compagnia: innovazione e rischio. Probabilmente farà riferimento alle perdite economiche dei trimestri passati. Se aumentano i possessori di smartphone, HTC intende investire in questo senso. Si parla subito dell'HTC One. Il nome è quindi confermato. Il design dell'HTC One rispecchia quanto visto nei rendering diffusi in questi giorni. Scocca in alluminio, due tasti capacitivi, doppie casse e fotocamera rivoluzionaria. L'interfaccia utente a bordo è la nuova HTC Sense, che non si chiama HTC Sense 5.0 come precedentemente si pensava, ma semplicemente New Sense. Vabbè.

Ore 16.13 - HTC annuncia il ritardo dovuto a qualche intoppo a Londra. Qualcuno sta trasmettendo lo streaming in bassa qualità dell'evento.

Ore 16.00 - L'evento sembra iniziare qualche minuto più tardi del previsto e vi ricordiamo che si tiene in contemporanea tra Londra e New York. Secondo i redattori di Engadget presenti all'evento, due persone sedute accanto stanno utilizzando un HTC One.

Ore 15.50 - Mancano 10 minuti all'inizio dell'evento HTC. Tramite Twitter la compagnia ha confermato che non ci sarà uno streaming video dell'evento. Intanto, oltre all'HTC One, si parla di nuovi tablet HTC.

HTC evento live Londra - New York
HTC evento live Londra - New York
HTC evento live Londra - New York
HTC evento live Londra - New York
HTC evento live Londra - New York
HTC evento live Londra - New York
HTC evento live Londra - New York

  • shares
  • Mail