Google Maps Mobile con supporto vocale, al momento solo per Blackberry

Dopo l'introduzione di Google Maps per cellulari, arriva un'idea che sfrutta appieno le caratteristiche dei dispositivi mobili tra cui, appunto, il riconoscimento vocale. Inaugurata sui Blackberry, infatti, a breve sarà disponibile una versione di Google Maps interamente comandabile con la voce, tramite attivazione vocale per le nostre ricerche.

Il sistema di ricerca vocale è molto semplice e si basa sull'utilizzo del tasto dedicato ai comandi vocali, quello posto sul lato sinistro del cellulare. Centrando la mappa nella località di nostro interesse e comunicando al Blackberry il luogo di nostro interesse ci verranno mostrati i risultati.

Quasi come per magia, quindi, potremo dire "voglio una pizza" e ottenere in risposta da Google Maps le pizzerie più vicine, facendoci poi guidare tramite GPS. Al momento i dispositivi compatibili finora sono i Blackberry della serie Pearl venduti in USA, anche se probabilmente il supporto vocale verrà esteso ad altri cellulari e altri Paesi.

[via googlemobile]

  • shares
  • Mail