Mobile World Congress 2013 a Barcellona, tutti gli smartphone in uscita

Lunedì avrà inizio una delle fiere più importanti per gli amanti della telefonia: i pezzi grossi del settore mobile di tutto il mondo si metteranno in mostra al Mobile World Congress 2013 a Barcellona. Nonostante l'approccio dei grandi protagonisti del settore sia cambiato - tutti sembrano preferire grandi eventi unici dedicati al lancio di uno smartphone piuttosto che la presentazione di più terminali ad un'unica fiera -, il MWC rimane una vetrina estremamente importante anche per conoscere piccole realtà della telefonia che cercano di farsi spazio.

Intanto che attendiamo la fine del week end e l'inizio dello "spettacolo", cerchiamo di ripassare ciò che per il momento ci aspettiamo di vedere al MWC 2013 di Barcellona, tra rumor, conferme ed annunci ufficiali.

Samsung e HTC a basso profilo.
Al MWC dello scorso anno hanno attirato l'attenzione del pubblico i due smartphone di punta HTC, l'HTC One X e l'HTC One S. Nonostante non vi siano ancora conferme a riguardo, la presenza di HTC al Mobile World Congress di quest'anno sarà poco più che formale: la compagnia ha deciso di svelare l'HTC One, nuova importante ammiraglia con sistema operativo Android, durante un evento dedicato che si è tenuto martedì in contemporanea a New York e Londra. Perché scegliere di anticipare l'annuncio? Probabilmente perché HTC non ha così dovuto condividere il palco con aziende concorrenti, mantenendo l'attenzione concentrata su di sé per qualche giorno. A partire da domenica, infatti, tutti i numerosi partecipanti all'evento di Barcellona avranno qualcosa da mostrare e l'attenzione del pubblico sarà continuamente sollecitata.
HTC avrà uno stand al MWC, al quale quasi certamente verrà mostrato l'HTC One.

Tenendo sempre presente che i grossi protagonisti non amano condividere il palco, anche Samsung si comporta come HTC. Lo scorso anno l'azienda ha scelto di non portare il Samsung Galaxy S III al MWC ma di dedicargli un proprio evento a maggio. Con tutta probabilità - i rumor sono ormai numerosissimi a riguardo -, l'azienda ripeterà la stessa scelta dell'anno scorso, lasciando il Samsung Galaxy S IV ad attendere marzo. Il phablet Galaxy Note II è stato appena inaugurato lo scorso agosto, quindi non dovrebbero esserci novità in questo senso.

La presenza di Samsung al MWC 2013 non sarà comunque passiva: rumor riguardo al tablet Samsung Galaxy Tab 8.0 sono divenuti piuttosto insistenti nelle ultime settimane e c'è speranza che l'evento costituisca una buona occasione per ufficializzare il dispositivo. Per vedere il Samsung Galaxy S IV dovremo quasi certamente aspettare il 14 marzo.

Nokia ha degli assi nella manica?
Nokia non presenta un prodotto di punta dallo scorso settembre, quando è stato ufficializzato il Nokia Lumia 920. Si tratta di un periodo di tempo ragionevole per molti concorrenti quali Apple o Samsung, ma per Nokia - una società che sta ancora cercando di trovare il proprio equilibrio nell'era post-Symbian - è essenziale continuare a "rimanere in gioco" presentando continue novità. Dalle prime indicazioni trapelate, sembra che la compagnia abbia in programma una grande conferenza stampa durante il MWC 2013, forse la più grande tra i grandi concorrenti presenti, che concentrerà sulla linea Windows Phone e sulla linea economica Nokia Asha.

Pare che Nokia abbia intenzione di portare la propria tecnologia PureView su Windows Phone e questo sarebbe il momento giusto per contrastare l'HTC One che è caratterizzato dalla tecnologia Utrapixel per la fotocamera. Si parla da tempo anche di un possibile tablet Windows Phone, una possibilità che Nokia non ha mai negato, ma i dettagli a riguardo sono incredibilmente scarsi. Una fiera come il MWC può essere un'occasione perfetta per portare gli ultimi dispositivi Windows Phone 8 sfruttando anche gli ultimi momenti di entusiasmo post-lancio di Windows 8, sistema desktop in cui quello mobile si integra perfettamente.

A proposito di Windows, quest'anno non vedremo grande conferenza stampa di Microsoft - l'anno scorso Microsoft ha utilizzato stadio di Barcellona per lanciare Windows 8.

Google resta a casa.
Google ci ha abituato negli anni a simpatici stand caratteristici, ma quest'anno il colosso non sembra essere presente al MWC, o almeno nulla è stato annunciato. Neanche la partner Motorola Mobility dovrebbe rivelare niente di importante, dato che non approfitta quasi mai di questo tipo di eventi.

Sony e LG ne approfittano
Come HTC, LG ha deciso di svelare in anticipo la prossima ammiraglia per non rischiare di restare in secondo piano rispetto ai concorrenti: l'LG Optimus G Pro con display 5.5 pollici andrà a fare diretta concorrenza al Samsung Galaxy Note II e verrà mostrato per la prima volta proprio a Barcellona. LG ha comunque pubblicato un video teaser per anticipare qualcosa che verrà mostrato lunedì, suggerendo il lancio di una nuova serie di modelli, probabilmente telefoni Android leggermente inferiori all'ammiraglia Optimus G Pro.

Sony, nel frattempo, sembra essersi preparata a mostrare un phablet con display da 6.44 pollici, un dispositivo che in realtà si avvicina al confine col tablet più che con lo smartphone, andando ad avvicinarsi all'Huawei Ascend Mate.

ZTE mostra un telefono Firefox, Huawei porterà la propria ammiraglia.
Mentre HTC, Samsung, LG e stanno sfruttando eventi dedicati per annunciare i propri telefoni di punta, i produttori cinesi sfruttano invece il MWC 2013. Huawei porterà il successore del suo sottilissimo Huawei Ascend P1. Secondo i rumor, l'Huawei Ascend P2 avrà fotocamera da 13 megapixel e ben CPU a ben 8 core.

Mozilla Firefox OS ha debuttato al MWC dello scorso anno, e questa volta potrebbe mostrarsi sul dell'hardware. ZTE aveva promesso un dispositivo Firefox nel primo trimestre del 2013 e il MWC è l'evento giusto per mostrarlo.

Tutti gli altri.

Mentre Asus promette di mostrare all'evento un "miracolo metallico", nuovi produttori cinesi come Huawei e ZTE faranno il proprio debutto per tentare di conquistare mercati occidentali. Seguiteci a partire da domenica sera per scoprire tutte le novità della fiera di Barcellona.

  • shares
  • Mail