Bug copia/incolla sui dispositivi Samsung ancora irrisolto


Alcuni utenti di dispositivi mobile prodotti da Samsung ultimamente si trovano ad aver a che fare con un problema piuttosto fastidioso. La comparsa del bug risale a diversi mesi fa ormai e, attualmente, sembra non avere una semplice soluzione, obbligando a ricorrere a metodi piuttosto radicali per la risoluzione.

Il difetto in questione, il “Copy and Paste bug”, riguarda appunto la possibilità di copiare un testo da un’applicazione e riportarla da un’altra parte. Questa azione, a seguito di un errore, porterebbe al “bricking” del dispositivo, ovvero un errore irreversibile che lo renderebbe inutilizzabile.

Inizialmente il problema pareva fosse circoscritto ad alcuni dispositivi fino a quando la lista di modelli toccati dal bug non ha cominciato ad allungarsi e così anche la serie di reclami sui forum di Samsung.

Copiando ed incollando il testo attraverso la clipboard porterebbe al seguente messaggio di errore.

java.lang.NullPointerException at android.content.ClipboardManager.setPrimaryClip(ClipboardManager.java:146)

Il danno non è da attribuirsi ad Android stesso, sebbene anche sul forum di Google siano comparsi gli stessi reclami, bensì all’interfaccia ideata e sviluppata da Samsung che va a sovrapporsi a quella originale di Android e che si trova in diversi modelli prodotti dalla casa coreana: la TouchWiz.

Il bug pare nascere dall’incapacità della memoria legata alla clipboard di gestire un numero di operazioni di copia ed incolla superiori ad un certo numero. Oltrepassata quella soglia compare il messaggio di errore con conseguente bricking del telefono.

Tra i dispositivi in cui è stato attualmente riconosciuto il problema ci sono il Samsung Galaxy S2, Galaxy S3, Galaxy Note, Galaxy Tab 10.1 e Galaxy Tab 7.0. Secondo quanto riportato da Samsung stessa l’update ad Android 4.1.2 Jelly Bean risulterebbe risolutivo ma, purtroppo, non è ancora diffuso a tutti i dispositivi.

Per risolvere il problema è quindi necessario ricorrere ad un reset totale del telefono, portandolo quindi allo stato originale e perdendo tutti i dati al suo interno, oppure, per gli utenti più navigati che hanno fatto il rooting, sarà necessario pulire la cartella /data/clipboard ed eliminare l’ingolfamento.

Intanto, da Ottobre 2012, l’unica risposta di Samsung sull’argomento è quella dello sviluppatore Kondrad Krakowiak secondo il quale “questo bug è stato riportato e penso che sarà presto risolto”.

Via | theregister.co.uk

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO