MWC 2013: Nokia si concentra sulla fascia bassa

Siamo in procinto dell'inizio del Mobile World Congress 2013, una delle fiere più importanti al mondo per quanto riguarda il settore smartphone, dove le aziende più importanti del mondo presentano le loro novità per l'anno appena iniziato.

Nokia sarà presente e ha fatto sapere che durante la fiera spagnola lancerà una serie di smartphone di fascia bassa nel tentativo di andare a fare dura concorrenza ai rivali cinesi del mercato “low end”, in maniera particolare Huawei e ZTE. Questa notizia mette in evidenza come l'azienda con sede nella omonima città non ha dimenticato la fascia bassa del mercato, pur essendosi concentrata, nel corso degli ultimi tempi, alla “caccia” ad Apple e Samsung, in maniera particolare con il suo Nokia Lumia 920.

Non si sa ancora molto sugli smartphone che saranno presentati anche se è certo che il sistema operativo installato sarà Windows Phone 8 (proprio di recente il sodalizio tra Nokia e Microsoft ha spento la seconda candelina).

Secondo gli analisti, Nokia deve proteggere la sua posizione nel mercato di fascia bassa se vuole sopravvivere. Al momento, infatti, gli smartphone della serie Lumia costano tutti oltre 200 euro, con il Lumia 920 (il telefono di punta dell'azienda finlandese) che si attesta sui 600 euro. Per contrasto, lo scorso anno la media dei costi dei telefoni Nokia è stata di circa 31 euro, in calo dai 35 euro del 2011. Questo indica che la parte “low end” del mercato telefonia è d'oro per Nokia, che non può permettersi di perdere terreno e deve ribattere colpo su colpo ai concorrenti. Se a questo si aggiunge che, al momento, la quota di mercato di Nokia nella fascia alta è solo del 5% , ecco che il quadro è decisamente chiaro.

Via | gadgets.ndtv.com

  • shares
  • Mail