Mobile World Congress 2013, ZTE Grand Memo phablet da urlo

ZTE Grand Memo

ZTE offre il massimo (o quasi) con Grand Memo, uno dei protagonisti di questo Mobile World Congress 2013, che, tra uno smartphone e l’altro (ma non solo), è ricco di sorprese e novità. A Barcellona il phablet avrà senz’altro colpito i presenti: display da 5.7 pollici e specifiche tecniche da top-gamma lo rendono un indiscutibile gioiellino. Sapete benissimo, per di più, che l'azienda cinese è un vero e proprio colosso (pensate, per esempio, ai successi nel mondo dei cellulari dedicati ai più piccoli).

Finora eravamo a conoscenza soltanto dei seguenti dettagli:


  • Sistema operativo Android 4.1.2 Jelly Bean;

  • Processore SoC Qualcomm Snapdragon S4 Pro;

  • GPU Adreno 320;

  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel;

  • Spessore di 8 millimetri.


Da The Verge, inoltre, abbiamo appreso che il phablet, oltre ad essere enorme “avrà una densità di 257ppi; 1GB di RAM; lo stesso processore quad-core di Nexus 4” con la differenza che il prodotto della potentissima azienda cinese avrà andrà a 1.7GHz e non a 1.5. “Storage interno pari a 16 GB e già citato Android 4.1.2 Jelly Bean – assicura The Verge e sottolineiamo noi – porteranno ZTE in alto”.

ZTE sarà lanciato in Cina a marzo; è stata confermata pure la release europea, che, però, non ha una data di rilascio ben precisa. Nessun’altra news sul prezzo e sulla presunta uscita americana, ma state certi che ben presto ne sapremo molte di più.

Il gigantesco smartphone vi ha convinto? Roba perfetta per un MWC, no?

conferenza ZTE Grand Memo

Via | The Verge

  • shares
  • Mail